WheelsTV / Prove

BMW X4: la SUV coupé compatta

di Junio Gulinelli -

La seconda SAC bavarese, basata sulla X3 ma ispirata alla X6.

La BMW X4 è la seconda SAC (Sport Activity Coupé) della Casa bavarese che prova a replicare il successo della sorella maggiore X6. A quest’ultima si ispira esteticamente ricopiandone le linee sportive ed eleganti caratterizzate soprattutto dal tetto spiovente. Il pianale, invece, è quello della X3 da cui eredita l’architettura.

Motori performanti: da 184 a 313 CV

 Una via di mezzo, quindi per chi cerca una SUV non esagerata in quanto a dimensioni e dal carattere brillante. I motori della X4 sono tutti ad alte prestazioni, tre diesel e tre benzina, con potenze dai 184 ai 313 CV. La trazione integrale intelligente xDrive è affiancata dal sistema Performance Control che intervenendo sui freni distribuisce la coppia tra le ruote posteriori.

Ricco equipaggiamento e due allestimenti esclusivi

L’equipaggiamento della nuova BMW X4 è come sempre ricco ed altamente tecnologico, sia per quanto riguarda i sistemi di assistenza alla guida sia per la sicurezza. Due sono gli allestimenti che si possono aggiungere a quello “basico” (già molto ricco di per sé): xLine e Msport. Per quanto riguarda i prezzi, infine, si parte da 42.900 euro per arrivare fino a 67.000 euro circa con tutti gli optional a disposizione.