WheelsTV / News

Alex Zanardi commenta la sua presenza alla 24 Ore di Daytona

Il pilota bolognese racconta la sua esperienza statunitense


Alessandro Zanardi commenta la sua presenza alla 24 Ore di Daytona 2019:

“Abbiamo una gara incredibilmente intensa alle spalle – vinta da BMW. Sono felice. Dopotutto, faccio parte del team, quindi mi sento un po’ come un vincitore. Congratulazioni ai ragazzi. Augusto, in particolare, ha fatto un lavoro incredibile. Da un punto di vista sportivo, non abbiamo raggiunto i nostri obiettivi con l’auto numero 24. Mi sento incredibilmente dispiaciuto per tutti coloro che hanno lavorato così duramente a questo progetto, sia a Monaco che qui negli Stati Uniti. Abbiamo davvero testato innumerevoli scenari possibili durante la corsa verso la gara, ma durante il primo pit-stop si è verificato un imprevisto. Questo è il motorsport, dobbiamo solo accettarlo. A parte questo, la mia presenza qui a Daytona, con il grande supporto di fan, colleghi e avversari, è stato come una fiaba. Vorrei ringraziare la BMW Motorsport e il  BMW  Team RLL per una delle migliori esperienze della mia vita”.