Sport

Tennis – US Open 2017: il programma, i tabelloni e i favoriti

Il programma, i tabelloni e i favoriti degli US Open 2017, ultimo Slam stagionale di tennis ed evento sponsorizzato da Mercedes

Dal 28 agosto al 10 settembre New York ospiterà gli US Open 2017 di tennis (evento sponsorizzato da Mercedes). Sul cemento americano vedremo i più forti giocatori del mondo cercare di portare a casa l’ultimo Slam stagionale.

Di seguito troverete una guida completa agli US Open 2017: programma, tabelloni dei singolari e favoriti. Senza dimenticare un’analisi degli italiani e delle italiane in gara.

title
Credits: epa06143310 Roger Federer of Switzerland leaves the court after he loss against Alexander Zverev of Germany during the ATP Rogers cup men's final in Montreal, Canada, 13 August 2017 EPA/ANDRE PICHETTE

Tennis – I favoriti degli US Open 2017

Lo svizzero Roger Federer rischia seriamente di conquistare il ventesimo Slam in carriera agli US Open 2017, nonostante un tabellone piuttosto ostico. Le numerose assenze a Flushing Meadows potrebbero premiare qualche outsider come il sudafricano Kevin Anderson (tornato recentemente in “top 30”), il ceco Tomáš Berdych (non molto in forma, a dire il vero) e l’olandese Robin Haase (che a Montréal ha raggiunto per la prima volta la semifinale in un Masters 1000). Occhio anche all’argentino Juan Martín del Potro. Di seguito troverete cinque brevi biografie dei tennisti citati.

title

Kevin Anderson (Sudafrica)

Nato il 18 maggio 1986 a Johannesburg (Sudafrica)

ALTEZZA: 2,03 m
POSIZIONE NEL RANKING ATP: 27°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING ATP: 10°

PALMARÈS: 3 quarti turni agli Australian Open (2013, 2014, 2015), 3 quarti turni al Roland Garros (2013, 2014, 2017), 3 quarti turni a Wimbledon (2014, 2015, 2017), quarti di finale agli US Open (2015)

title

Tomáš Berdych (Repubblica Ceca)

Nato il 17 settembre 1985 a Valašské Meziříčí (Cecoslovacchia)

ALTEZZA: 1,95 m
POSIZIONE NEL RANKING ATP: 19°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING ATP: 4°

PALMARÈS: finale a Wimbledon (2010), semifinale al Roland Garros (2010), 2 Coppe Davis (2012, 2013), Hopman Cup (2012), semifinale agli US Open (2012), 2 semifinali agli Australian Open (2014, 2015)

title

Juan Martín del Potro (Argentina)

Nato il 23 settembre 1988 a Tandil (Argentina)

ALTEZZA: 1,98 m
POSIZIONE NEL RANKING ATP: 28°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING ATP: 4°

PALMARÈS: US Open (2009), semifinale al Roland Garros (2009), 2 quarti di finale agli Australian Open (2009, 2012), bronzo alle Olimpiadi (2012), semifinale a Wimbledon (2013), Coppa Davis (2016), argento alle Olimpiadi (2016)

title

Roger Federer (Svizzera)

Nato l’8 agosto 1981 a Basilea (Svizzera)

ALTEZZA: 1,85 m
POSIZIONE NEL RANKING ATP: 3°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING ATP: 1°

PALMARÈS: Hopman Cup (2001), 6 Masters (2003, 2004, 2006, 2007, 2010, 2011), 8 Wimbledon (2003-2007, 2009, 2012, 2017), 5 Australian Open (2004, 2006, 2007, 2010, 2017), 5 US Open (2004-2008), oro alle Olimpiadi nel doppio (2008), Roland Garros (2009), argento alle Olimpiadi (2012), Coppa Davis (2014)

title

Robin Haase (Paesi Bassi)

Nato il 6 aprile 1987 a L’Aia (Paesi Bassi)

ALTEZZA: 1,90 m
POSIZIONE NEL RANKING ATP: 35°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING ATP: 33°

PALMARÈS: terzo turno agli Australian Open (2011), terzo turno a Wimbledon (2011), 5 secondi turni al Roland Garros (2011-2014, 2017), 2 secondi turni agli US Open (2011, 2015)

Tennis – US Open 2017 – Tabellone singolare maschile: primo turno

Rafael Nadal (ESP) (1) – Dusan Lajovic (SRB)
Taro Daniel (JPN) – Tommy Paul (USA)
Yuichi Sugita (JPN) – Geoffrey Blancaneaux (FRA)
Leonardo Mayer (ARG) – Richard Gasquet (FRA) (26)
Fabio Fognini (ITA) (22) – Stefano Travaglia (ITA)
Viktor Troicki (SRB) – Norbert Gombos (SVK)
Jan-Lennard Struff (GER) – Alexandr Dolgopolov (UKR)
Ryan Harrison (USA) – Tomas Berdych (CZE) (15)

David Goffin (BEL) (9) – Julien Benneteau (FRA)
Steve Darcis (BEL) – Guido Pella (ARG)
Maximilian Marterer (GER) – Donald Young (USA)
Jeremy Chardy (FRA) – Gael Monfils (FRA) (18)
Pablo Cuevas (URU) (27) – Damir Dzumhur (BIH)
Cedrik-Marcel Stebe (GER) – Nicolas Kicker (ARG)
Aljaz Bedene (GBR) – Andrey Rublev (RUS)
Vaclav Safranek (CZE) – Grigor Dimitrov (BUL) (7)

Roger Federer (SUI) (3) – Frances Tiafoe (USA)
Blaz Kavcic (SLO) – Mikhail Youzhny (RUS)
Fernando Verdasco (ESP) – Vasek Pospisil (CAN)
Andrey Kuznetsov (RUS) – Feliciano Lopez (ESP) (31)
Sam Querrey (USA) (17) – Tim Smyczek (USA)
Vincent Millot (FRA) – Santiago Giraldo (COL)
Malek Jaziri (TUN) – Thiago Monteiro (BRA)
John Millman (AUS) – Nick Kyrgios (AUS) (14)

Roberto Bautista Agut (ESP) (11) Andreas Seppi (ITA)
Dustin Brown (GER) – Thomaz Bellucci (BRA)
Patrick Kypson (USA) – Adrian Menendez-Maceiras (ESP)
Henri Laaksonen (SUI) – Juan Martin Del Potro (ARG) (24)
Adrian Mannarino (FRA) (30) – Ricardas Berankis (LTU)
Bjorn Fratangelo (USA) – Ivo Karlovic (CRO)
Marcos Baghdatis (CYP) – Taylor Fritz (USA)
Alex De Minaur (AUS) – Dominic Thiem (AUT) (6)

Marin Cilic (CRO) (5) – Gilles Simon (FRA)
Christopher Eubanks (USA) – Dudi Sela (ISR)
Radu Albot (MDA) – Ernesto Escobedo (USA)
Yen-Hsun Lu (TPE) – Karen Khachanov (RUS) (25)
Mischa Zverev (GER) (23) – Thai-Son Kwiatkowski (USA)
Philipp Kohlschreiber (GER) – Benoit Paire (FRA)
Horacio Zeballos (ARG) – Hyeon Chung (KOR)
Pierre-Hugues Herbert (FRA) – John Isner (USA) (10)

Jack Sock (USA) (13) – Jordan Thompson (AUS)
John-Patrick Smith (AUS) – Thomas Fabbiano (ITA)
Joao Sousa (POR) – Paolo Lorenzi (ITA)
Bernard Tomic (AUS) – Gilles Muller (LUX) (19)
Kevin Anderson (RSA) (28) – JC Aragone (USA)
Alessandro Giannessi (ITA) – Ernests Gulbis (LAT)
Jiri Vesely (CZE) – Borna Coric (CRO)
Darian King (BAR) – Alexander Zverev (GER) (4)

Jo-Wilfried Tsonga (FRA) (8) – Marius Copil (ROU)
Denis Shapovalov (CAN) – Daniil Medvedev (RUS)
Nicolas Almagro (ESP) – Steve Johnson (USA)
Kyle Edmund (GBR) – Robin Haase (NED) (32)
Albert Ramos-Vinolas (ESP) (20) – Denis Istomin (UZB)
Marton Fucsovics (HUN) – Nicolas Mahut (FRA)
Dmitry Tursunov (RUS) – Cameron Norrie (GBR)
Evan King (USA) – Pablo Carreno Busta (ESP) (12)

Lucas Pouille (FRA) (16) – Ruben Bemelmans (BEL)
Jared Donaldson (USA) – Nikoloz Basilashvili (GEO)
Andreas Haider-Maurer (AUT) – Evgeny Donskoy (RUS)
Mikhail Kukushkin (KAZ) – David Ferrer (ESP) (21)
Diego Schwartzman (ARG) (29) – Carlos Berlocq (ARG)
Thanasi Kokkinakis (AUS) – Janko Tipsarevic (SRB)
Rogerio Dutra Silva (BRA) – Florian Mayer (GER)
Tennys Sandgren (USA) – Andy Murray (GBR) (2)

title
Credits: epa06148842 Madison Keys of the US in action against Garbine Muguruza of Spain during their match in the Western & Southern Open at the Linder Family Tennis Center in Mason, Ohio, 16 August 2017. EPA/TANNEN MAURY

Tennis – Le favorite degli US Open 2017

La statunitense Madison Keys (reduce dalla vittoria a Stanford) secondo noi può essere la sorpresa degli US Open 2017 di tennis. Dietro di lei quattro tenniste dell’Est molto in forma: la lettone Anastasija Sevastova, la russa Svetlana Kuznetsova, la ceca Petra Kvitová (tornata in campo dopo un’aggressione subita lo scorso anno) e l’ucraina Lesia Tsurenko. Di seguito troverete cinque brevi biografie delle tenniste citate.

title

Madison Keys (USA)

Nata il 17 febbraio 1995 a Rock Island (USA)

ALTEZZA: 1,78 m
POSIZIONE NEL RANKING WTA: 18°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING WTA: 7°

PALMARÈS: semifinale agli Australian Open (2015), quarti di finale a Wimbledon (2015), 2 quarti turni agli US Open (2015, 2016), quarto turno al Roland Garros (2016)

title

Svetlana Kuznetsova (Russia)

Nata il 27 giugno 1985 a Leningrado (Unione Sovietica)

ALTEZZA: 1,74 m
POSIZIONE NEL RANKING WTA: 8°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING WTA: 2°

PALMARÈS: 4 quarti di finale a Wimbledon (2003, 2005, 2007, 2017), 3 Fed Cup (2004, 2007, 2008), US Open (2004), 3 quarti di finale agli Australian Open (2005, 2009, 2013), Roland Garros (2009)

title

Petra Kvitová (Repubblica Ceca)

Nata l’8 marzo 1990 a Bílovec (Cecoslovacchia)

ALTEZZA: 1,83 m
POSIZIONE NEL RANKING WTA: 13°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING WTA: 2°

PALMARÈS: 5 Fed Cup (2011, 2012, 2014-2016), 2 Wimbledon (2011, 2014), Masters (2011), Hopman Cup (2012), semifinale agli Australian Open (2012), semifinale al Roland Garros (2012), quarti di finale agli US Open (2015), bronzo alle Olimpiadi (2016)

title

Anastasija Sevastova (Lettonia)

Nata il 13 aprile 1990 a Liepāja (Unione Sovietica)

ALTEZZA: 1,69 m
POSIZIONE NEL RANKING WTA: 16°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING WTA: 16°

PALMARÈS: quarto turno agli Australian Open (2011), quarti di finale agli US Open (2016), terzo turno al Roland Garros (2017), secondo turno a Wimbledon (2017)

title

Lesia Tsurenko (Ucraina)

Nata il 30 maggio 1989 a Volodymyrets (Unione Sovietica)

ALTEZZA: 1,74 m
POSIZIONE NEL RANKING WTA: 31°
MIGLIORE POSIZIONE NEL RANKING WTA: 29°

PALMARÈS: terzo turno agli Australian Open (2013), quarto turno agli US Open (2016), terzo turno al Roland Garros (2017), terzo turno a Wimbledon (2017)

Tennis – US Open 2017 – Tabellone singolare femminile: primo turno

Karolina Pliskova (CZE) (1) – Magda Linette (POL)
Veronica Cepede Royg (PAR) – Nicole Gibbs (USA)
Risa Ozaki (JPN) – Danielle Lao (USA)
Sabine Lisicki (GER) – Shuai Zhang (CHN) (27)
Barbora Strycova (CZE) (23) – Misaki Doi (JPN)
Jennifer Brady (USA) – Andrea Petkovic (GER)
Taylor Townsend (USA) – Ana Bogdan (ROU)
Monica Niculescu (ROU) – Kristina Mladenovic (FRA) (14)

Agnieszka Radwanska (POL) (10) – Petra Martic (CRO)
Sofya Zhuk (RUS) – Yulia Putintseva (KAZ)
Ons Jabeur (TUN) – Brienne Minor (USA)
Alison Riske (USA) – CoCo Vandeweghe (USA) (20)
Anett Kontaveit (EST) (26) – Lucie Safarova (CZE)
Nao Hibino (JPN) – Catherine Bellis (USA)
Kurumi Nara (JPN) – Sara Sorribes Tormo (ESP)
Marketa Vondrousova (CZE) – Svetlana Kuznetsova (RUS) (8)

Elina Svitolina (UKR) (4) – Katerina Siniakova (CZE)
Evgeniya Rodina (RUS) – Eugenie Bouchard (CAN)
Shelby Rogers (USA) – Kayla Day (USA)
Allie Kiick (USA) – Daria Gavrilova (AUS) (25)
Elena Vesnina (RUS) (17) – Anna Blinkova (RUS)
Madison Brengle (USA) – Kristen Flipkens (BEL)
Tatjana Maria (GER) – Ashley Kratzer (USA)
Elise Mertens (BEL) – Madison Keys (USA) (15)

Jelena Ostapenko (LAT) (12) – Lara Arruabarrena (ESP)
Lesley Kerkhove (NED) – Sorana Cirstea (ROU)
Daria Kasatkina (RUS) – Qiang Wang (CHN)
Christina McHale (USA) – Anastasia Pavlyuchenkova (RUS) (19)
Lesia Tsurenko (UKR) (28) – Yanina Wickmayer (BEL)
Kaia Kanepi (EST) – Francesca Schiavone (ITA)
Denisa Allertova (CZE) – Rebecca Peterson (SWE)
Naomi Osaka (JPN) – Angelique Kerber (GER) (6)

Caroline Wozniacki (DEN) (5) – Mihaela Buzarnescu (ROU)
Mona Barthel (GER) – Ekaterina Makarova (RUS)
Ipek Soylu (TUR) – Carla Suárez Navarro (ESP)
Monica Puig (PUR) – Mirjana Lucic-Baroni (CRO) (29)
Kiki Bertens (NED) (24) – Maria Sakkari (GRE)
Richel Hogenkamp (NED) – Arina Rodionova (AUS)
Pauline Parmentier (FRA) – Oceane Dodin (FRA)
Viktoria Kuzmova (SVK) – Venus Williams (USA) (9)

Petra Kvitova (CZE) (13) – Jelena Jankovic (SRB)
Heather Watson (GBR) – Alizé Cornet (FRA)
Anna Zaja (GER) – Ekaterina Alexandrova (RUS)
Tereza Martincova (CZE) – Caroline Garcia (FRA) (18)
Magdalena Rybarikova (SVK) (31) Camila Giorgi (ITA)
Kristyna Pliskova (CZE) – Misa Eguchi (JPN)
Claire Liu (USA) – Ying-Ying Duan (CHN)
Varvara Lepchenko (USA) – Garbiñe Muguruza (ESP) (3)

Johanna Konta (GBR) (7) – Aleksandra Krunic (SRB)
Ajla Tomljanovic (AUS) – Johanna Larsson (SWE)
Saisai Zheng (CHN)- Alison Van Uytvanck (BEL)
Annika Beck (GER) – Julia Goerges (GER) (30)
Ana Konjuh (CRO) (21) – Ashleigh Barty (AUS)
Aliaksandra Sasnovich (BLR) – Julia Boserup (USA)
Sloane Stephens (USA) – Roberta Vinci (ITA)
Jana Cepelova (SVK) – Dominika Cibulkova (SVK) (11)

Anastasija Sevastova (LAT) (16) – Carina Witthoeft (GER)
Irina-Camelia Begu (ROU) – Kateryna Kozlova (UKR)
Donna Vekic (CRO) – Beatriz Haddad Maia (BRA)
Amandine Hesse (FRA) – Shuai Peng (CHN) (22)
Lauren Davis (USA) (32) – Sofia Kenin (USA)
Natalia Vikhlyantseva (RUS) – Sachia Vickery (USA)
Viktorija Golubic (SUI) – Timea Babos (HUN)
Maria Sharapova (RUS) – Simona Halep (ROU) (2)

Tennis – US Open 2017: gli italiani e le italiane

Sei italiani (Thomas Fabbiano, Fabio Fognini, Alessandro Giannessi, Paolo Lorenzi, Andreas Seppi e Stefano Travaglia) e tre italiane (Camila Giorgi, Francesca Schiavone e Roberta Vinci) parteciperanno agli US Open 2017 di tennis.

Fognini, a nostro avviso, è l’italiano che può fare più strada: derby al primo turno con Travaglia, il serbo Viktor Troicki forse al secondo turno e un probabile terzo turno con il ceco Tomas Berdych. Fabbiano ha un primo turno agevole con l’australiano John-Patrick Smith e potrebbe affrontare dopo un altro australiano (Jordan Thompson) mentre Giannessi (sorteggiato con il lettone Ernests Gulbis) dovrebbe pescare nel secondo turno il sudafricano Kevin Anderson. Sorteggi ostici per Lorenzi (con il portoghese Joao Sousa) e Seppi (con lo spagnolo Roberto Bautista-Agut).

Per quanto riguarda le italiane secondo noi la Vinci può fare molto bene nonostante un sorteggio molto difficile: la statunitense Sloane Stephens al primo turno, la slovacca Dominika Cibulkova potenziale sfidante nel secondo turno, la croata Ana Konjuh al terzo turno e un ottavo di finale nel quale potrebbe pescare la sorpresa svedese Johanna Larsson. Percorso complicato anche per la Giorgi (primo turno con la slovacca Magdalena Rybarikova e possibile secondo turno con la ceca Kristyna Pliskova) e la Schiavone (subito con l’estone Kaia Kanepi e poi forse con l’ucraina Lesia Tsurenko).

title

Mercedes sponsor degli US Open 2017

Mercedes è sponsor degli US Open 2017 e per tutta la durata del torneo di tennis statunitense fornirà all’organizzazione una flotta di vetture destinate al trasporto di giocatori, ospiti speciali e VIP. Chi si recherà a Flushing Meadows al volante di una Mercedes avrà a disposizione un parcheggio dedicato e vicino ai campi saranno inoltre esposte le ultime novità Mercedes e Smart.