Rally

WRC 2018 – Rally Australia: gli orari TV su DAZN

Gli orari TV su DAZN del Rally d'Australia, ultima tappa del Mondiale WRC 2018

Il Rally d’Australia – ultima tappa del Mondiale WRC 2018 trasmessa in diretta su DAZN (di seguito troverete gli orari TV) – è un appuntamento da non perdere per gli appassionati di motorsport.

Tre piloti ancora in corsa per il titolo iridato – Sébastien Ogier, Thierry Neuville e Ott Tänak – e tre auto – Toyota Yaris, Hyundai i20 Coupé e Ford Fiesta – che si daranno battaglia per il campionato Costruttori. Il tutto in una gara che sarà molto probabilmente bagnata dalla pioggia. Di seguito troverete l’elenco dei piloti più importanti e dei loro numeri di gara e il programma con gli orari TV delle prove speciali. In fondo all’articolo c’è invece il nostro pronostico.

WRC 2018 – Rally Australia: i piloti più importanti

1 Ogier-Ingrassia (FRA-FRA) (Ford Fiesta) – WRC
2 Evans-Barritt (GBR-GBR) (Ford Fiesta) – WRC
3 Suninen-Markkula (FIN-FIN) (Ford Fiesta) – WRC
4 Mikkelsen-Jaeger-Synnevaag (NOR-NOR) (Hyundai i20 Coupé) – WRC
5 Neuville-Gilsoul (BEL-BEL) (Hyundai i20 Coupé) – WRC
6 Paddon-Marshall (NZL-GBR) (Hyundai i20 Coupé) – WRC
7 Latvala-Anttila (FIN-FIN) (Toyota Yaris) – WRC
8 Tanak-Jarveoja (EST-EST) (Toyota Yaris) – WRC
9 Lappi-Ferm (FIN-FIN) (Toyota Yaris) – WRC
10 Ostberg-Eriksen (NOR-NOR) (Citroën C3) – WRC
11 Breen-Martin (IRL-GBR) (Citroën C3) – WRC
21 Serderidis-Vanneste (GRC-BEL) (Citroën C3) – WRC
31 Heller P.-Olmos (CHL-ARG) (Ford Fiesta R5) – RC2
32 Kremer-Winklhofer (DEU-DEU) (Skoda Fabia R5) – RC2
33 Heller A.-Diaz (CHL-ARG) (Ford Fiesta R5) – RC2
34 Linari-Ometto (ITA-ITA) (Subaru Impreza WRX Sti) – RC2
61 Brazzoli-Beltrame (ITA-ITA) (Citroën DS3 R3) – RC3
62 Cook-Davis (GBR-GBR) (Citroën DS3 R3) – RC3
72 Bates H.-McCarthy (AUS-AUS) (Toyota Yaris AP4) – ASN
77 Sullens-Newell (AUS-AUS) (Citroën DS3 R3) – RC3
78 Morton-Penny (AUS-AUS) (Toyota Corolla S2000) – ASN
80 Bates L.-McLoughlin (AUS-AUS) (Toyota Corolla S2000) – ASN

WRC 2018 – Rally Australia: il programma e gli orari TV su DAZN

Giovedì 15 novembre 2018

22:03 PS1 Orara East (8,77 km)
22:43 PS2 Coldwater (14,12 km)
23:41 PS3 Sherwood (26,68 km)

Venerdì 16 novembre 2018

02:32 PS4 Orara East 2
03:12 PS5 Coldwater 2
04:10 PS6 Sherwood 2
06:37 PS7 Destination NSW SSS18 (1,27 km)
06:47 PS8 Destination NSW SSS18 2
21:08 PS9 Argents Hill Reverse (13,13 km) (diretta TV su DAZN)
21:51 PS10 Welshs Creek Reverse (28,83 km)
22:59 PS11 Urunga (21,28 km)
23:47 PS12 Raleigh (1,99 km)

Sabato 17 novembre 2018

02:08 PS13 Argents Hill Reverse 2 (diretta TV su DAZN)
03:02 PS14 Welshs Creek Reverse 2
04:10 PS15 Urunga 2
04:58 PS16 Raleigh 2
06:37 PS17 Destination NSW SSS18 3
06:47 PS18 Destination NSW SSS18 4
20:53 PS19 Coramba (15,55 km)
21:36 PS20 Sapphire (19,27 km)
22:38 PS21 Wedding Bells18 (7,16 km) (diretta TV su DAZN)

Domenica 18 novembre 2018

01:01 PS22 Coramba 2
01:44 PS23 Sapphire 2
03:18 PS24 Wedding Bells18 2 (Power Stage) (diretta TV su DAZN)

WRC 2018 – Rally Australia: il pronostico

title

1° Sébastien Ogier (Ford)

Secondo noi Sébastien Ogier è il pilota che ha più possibilità di vincere il Rally d’Australia e il Mondiale WRC 2018. Il driver francese ama molto questa corsa (tre vittorie e sempre in “top 5” da cinque anni) e si trova in testa al campionato (anche se questo potrebbe penalizzarlo in gara visto che sarà costretto a partire davanti a tutti).

Reduce da due podi consecutivi, farà di tutto per conquistare il sesto titolo iridato (oltretutto consecutivo) in carriera: solo Loeb (9) ha fatto meglio.

title

2° Ott Tänak (Toyota)

Dopo due rally fuori dalla “top 5” (senza colpe, oltretutto) Ott Tänak vuole chiudere la stagione alla grande in una corsa che lo ha visto terminare in seconda posizione lo scorso anno.

Solo la matematica tiene ancora in corsa per il WRC 2018 il driver estone (lontano 23 punti dalla vetta): secondo noi si concentrerà sul portare il titolo Costruttori alla Toyota.

title

3° Thierry Neuville (Hyundai)

Solo tre punti separano Thierry Neuville da Ogier ma va detto che il driver Hyundai non sale sul podio in una corsa del WRC 2018 da tre mesi e non vince da ben cinque mesi.

Dopo un inizio di stagione eccellente la Casa coreana rischia seriamente di terminare il Mondiale con “zero tituli”: si tratterebbe di una vera disfatta per il pilota belga, reduce da una vittoria (nel 2017) e due podi nelle ultime due edizioni del Rally d’Australia.

title

Da tenere d'occhio: Jari-Matti Latvala (Toyota)

La Toyota – attualmente in testa al campionato WRC 2018 – ha un disperato bisogno di punti da parte di Jari-Matti Latvala per aggiudicarsi il titolo iridato.

Il driver finlandese può vantare tre secondi posti in Australia ed è reduce da due piazzamenti in “top 3” nelle ultime tre prove iridate.

title

L'auto da seguire: Ford Fiesta

Una vittoria della Ford Fiesta e di Ogier chiuderebbe in bellezza il rapporto tra il talento francese e la Casa statunitense.

Il brand dell’Ovale Blu non sale sul gradino più alto del podio del Rally d’Australia dal 2011 ma nelle ultime due gare del WRC 2018 ha portato almeno un’auto in “top 3”.