Rally

I protagonisti del CIR: Andrea Crugnola

Alla scoperta di Andrea Crugnola: il pilota lombardo è uno dei protagonisti del campionato italiano rally CIR


Andrea Crugnola è stato uno dei protagonisti del campionato italiano rally. Nel 2018 il pilota lombardo ha terminato in terza posizione il CIR dietro ai due “ufficiali” Andreucci e Scandola risultando il migliore tra i privati: scopriamo insieme la sua storia.

Andrea Crugnola: la biografia

Andrea Crugnola nasce il 25 aprile 1989 a Varese e inizia a correre con i kart nel 2004. Passa ai rally nel 2007 e debutta con un 67° posto al Rally Sprint dell’Ossola al volante di una Renault Clio.

Nel 2008 alterna tre vetture – oltre alla Clio, la Suzuki Swift e la Citroën C2 – ma è al volante della piccola della Régie che esordisce in una gara del campionato italiano CIR (Sanremo, 30°). L’anno seguente corre con Clio, Swift e una Subaru Impreza e conquista sempre al volante della Renault i primi podi assoluti: terzo al Città di Scorzè e secondo nel Rally Sprint della Fettunta.

Le prime soddisfazioni

Le prime soddisfazioni in carriera per Andrea Crugnola arrivano nel 2010: primo successo assoluto al Rally di Majano ma soprattutto il secondo posto nel campionato italiano Junior (sempre con la Renault Clio) grazie a due successi di classe: Adriatico e Salento. L’anno successivo si cimenta anche con la Ford Fiesta e con la Citroën DS3 e prende parte alla WRC Academy.

Sempre più in alto

Nel 2012 Andrea inizia a farsi notare nell’ambiente con la DS3: trionfo nel monomarca italiano Citroën Racing Trophy con quattro vittorie (Lanterna, Casentino, Friuli e Appennino Reggiano), vittoria al Rally Internazionale dei Laghi e nel Monza Rally Show nella classe R3T.

Le prime esperienze di Andrea Crugnola nel WRC dopo l’esperienza della WRC Academy risalgono invece al 2013 (15° assoluto a Monte Carlo con la DS3) ma non mancano le soddisfazioni a livello nazionale con la Renault Twingo. Qualche esempio? Campione italiano junior con tre vittorie (1000 Miglia, San Marino e Sanremo), Trofeo Twingo R2 Top con tre successi (1000 Miglia, Adriatico e Sanremo) e primi punti assoluti nel CIR grazie al 9° posto all’Adriatico.

Europeo e WRC3

Crugnola nel 2014 tenta l’avventura europea con la Peugeot 208: secondo nel campionato Junior con due vittorie (Valais e Tour de Corse) e terzo nella serie riservata alle vetture a trazione anteriore. Il driver varesino chiude la stagione con un altro successo nel Monza Rally Show nella classe R3T con la Clio (vettura con cui ottiene un trionfo nel campionato WRC3 2015 in Germania).

Nel 2016 Andrea Crugnola si alterna tra Fiesta e DS3 mentre l’anno seguente conquista due rally (Laghi e Valli Ossolane) con la Fiesta e il Monza Rally Show classe R5 con la Skoda Fabia.

Il CIR

Il pilota lombardo concentra le proprie forze nel 2018 sul CIR con la Fiesta e non delude le aspettative: terzo assoluto con un trionfo di classe al Due Valli e campione italiano asfalto con quattro trionfi (Ciocco, Sanremo, Elba e Due Valli).