MotoGP

MotoGP e coronavirus: Valentino Rossi è il primo pilota positivo

di Marco Coletto -

Valentino Rossi è il primo pilota positivo al coronavirus tra quelli che prendono parte alla MotoGP 2020: il sette volte campione del mondo nella classe regina salterà il Gran Premio d’Aragona ad Alcañiz


Valentino Rossi è il primo pilota positivo al coronavirus tra quelli che prendono parte alla MotoGP 2020: il sette volte campione del mondo nella classe regina salterà domenica prossima il Gran Premio d’Aragona e probabilmente anche la seconda tappa di Alcañiz (chiamata GP di Teruel) in programma il 25 ottobre. La Yamaha non ha ancora annunciato se verrà chiamato un sostituto.

Il caso di Covid-19 che ha colpito il Dottore è il primo tra i centauri in lotta per la massima serie ma il secondo se si considerano le altre categorie: il mese scorso lo spagnolo Jorge Martín fu costretto a saltare le due tappe di Misano Adriatico della Moto2.

Valentino Rossi positivo al coronavirus: le dichiarazioni del pilota di Tavullia

“Purtroppo questa mattina mi sono svegliato e non mi sentivo bene. Mi sentivo particolare debole e avevo una leggera febbre, quindi ho chiamato subito il medico che mi ha fatto due test. Il risultato del ‘test rapido PCR’ è stato negativo, proprio come il test che avevo già fatto martedì. Ma il secondo, di cui mi è stato inviato il risultato alle 16:00 di questo pomeriggio, è stato purtroppo positivo. Sono chiaramente molto deluso per il fatto che dovrò saltare la gara di Aragon. Mi piacerebbe essere ottimista e fiducioso, ma mi aspetto che il secondo round ad Aragon sia un ‘no go’ anche per me… Sono triste e arrabbiato perché ho fatto del mio meglio per rispettare il protocollo e anche se il test che ho fatto martedì è stato negativo, mi sono isolato già dal mio arrivo a Le Mans. Comunque, è così, e non posso fare nulla per cambiare la situazione. Ora seguirò il consiglio medico, e spero solo di guarire al più presto.”