MotoGP

MotoGP 2022: il ritorno di Bagnaia in Spagna, Grande Slam a Jerez con la Ducati

di Marco Coletto -

Nel GP di Spagna a Jerez, sesta prova della MotoGP 2022, abbiamo assistito al ritorno di Francesco Bagnaia. Il centauro torinese della Ducati ha centrato il Grande Slam (pole, giro veloce e vittoria restando al comando per tutta la gara)


Francesco Bagnaia è tornato: il centauro torinese della Ducati ha dominato il GP di SpagnaJerez – sesto appuntamento della MotoGP 2022 – centrando il Grande Slam (pole position, giro veloce e vittoria restando al comando per tutta la gara).

Sugli altri due gradini del podio della corsa iberica – divertente solo negli ultimi giri – sono saliti Fabio Quartararo (Yamaha) e Aleix Espargaró (Aprilia).

MotoGP 2022 – GP Spagna: le pagelle

title
10
/10

Francesco Bagnaia (Ducati)


Francesco BagnaiaJerez è stato fenomenale: ieri ha ottenuto una pole position pazzesca rifilando distacchi mostruosi agli avversari e oggi non ha mai ceduto la testa della corsa.

Nel GP di Spagna il centauro piemontese ha centrato il primo successo nella MotoGP 2022 nonostante uno stato di forma non eccezionale.

title
9
/10

Fabio Quartararo (Yamaha)


Fabio Quartararo è stato l’unico in grado di tenere il ritmo di Bagnaia a Jerez.

Il pilota francese – al secondo podio consecutivo dopo il trionfo di domenica scorsa in Portogallo – si è preso il primo posto in solitaria nella classifica Piloti della MotoGP 2022.

title
8
/10

Takaaki Nakagami (Honda)


Takaaki Nakagami ha disputato la sua migliore gara della stagione: settimo posto nel GP di Spagna e primo tra i privati.

Il pilota giapponese è stato velocissimo per tutto il weekend: due prove libere su quattro in “top 5” e miglior tempo assoluto nel warm up.

title
7
/10

Aleix Espargaró (Aprilia)

Ancora una gara da ricordare per Aleix Espargaró, capace di conquistare nel GP di Spagna il secondo piazzamento consecutivo in “top 3” (il terzo nelle ultime quattro prove iridate) e di rimanere vicino a Quartararo nella classifica della MotoGP 2022.

Dopo un terzo posto in qualifica e una brutta partenza il centauro iberico si è ritrovato in quinta posizione a combattere per il gradino più basso del podio con Miller e Marc Márquez ed è riuscito a passare entrambi al 21° giro.

title
9
/10

Ducati


Ducati ha già vinto tre gare quest’anno ma solo oggi è riuscita a salire sul gradino più alto del podio con la moto ufficiale.

Bisognerà aspettare due settimane per capire (nel GP di Francia) se la Desmosedici GP22 ha risolto davvero tutti i problemi.

MotoGP 2022 – I risultati del GP di Spagna

Prove libere 1

1 Joan Mir (Suzuki) 1:38.194
2 Álex Rins (Suzuki) 1:38.219
3 Álex Márquez (Honda) 1:38.368
4 Aleix Espargaró (Aprilia) 1:38.426
5 Fabio Quartararo (Yamaha) 1:38.439

Prove libere 2

1 Fabio Quartararo (Yamaha) 1:37.017
2 Enea Bastianini (Ducati) 1:37.272
3 Francesco Bagnaia (Ducati) 1:37.283
4 Jorge Martín (Ducati) 1:37.368
5 Takaaki Nakagami (Honda) 1:37.581

Prove libere 3

1 Francesco Bagnaia (Ducati) 1:36.782
2 Fabio Quartararo (Yamaha) 1:36.849
3 Takaaki Nakagami (Honda) 1:36.899
4 Marc Márquez (Honda) 1:36.925
5 Maverick Viñales (Aprilia) 1:36.975

Prove libere 4

1 Francesco Bagnaia (Ducati) 1:37.517
2 Fabio Quartararo (Yamaha) 1:37.600
3 Joan Mir (Suzuki) 1:37.762
4 Marco Bezzecchi (Ducati) 1:37.853
5 Miguel Oliveira (KTM) 1:37.871

Qualifiche

1 Francesco Bagnaia (Ducati) 1:36.170
2 Fabio Quartararo (Yamaha) 1:36.623
3 Aleix Espargaró (Aprilia) 1:36.933
4 Jack Miller (Ducati) 1:37.049
5 Marc Márquez (Honda) 1:37.145

Warm up

1 Takaaki Nakagami (Honda) 1:37.442
2 Fabio Quartararo (Yamaha) 1:37.669
3 Francesco Bagnaia (Ducati) 1:37.741
4 Jorge Martín (Ducati) 1:37.836
5 Johann Zarco (Ducati) 1:37.849

Le classifiche
La classifica del GP di Spagna 2022
Francesco Bagnaia (Ducati)41:00.554
Fabio Quartararo (Yamaha)+ 0,3 s
Aleix Espargaró (Aprilia)+ 11,0 s
Marc Márquez (Honda)+ 12,7 s
Jack Miller (Ducati)+ 13,0 s
Classifica Mondiale Piloti
Fabio Quartararo (Yamaha)89 punti
Aleix Espargaró (Aprilia)82 punti
Enea Bastianini (Ducati)69 punti
Álex Rins (Suzuki)69 punti
Francesco Bagnaia (Ducati)56 punti