MotoGP

MotoGP 2021 – GP Doha a Losail: gli orari TV su Sky, DAZN e TV8

di Marco Coletto -

Gli orari TV (in diretta su Sky, DAZN e TV8) del GP di Doha a Losail, seconda tappa della MotoGP 2021

Il GP di Doha – seconda tappa della MotoGP 2021 – si terrà (come il GP del Qatar della scorsa settimana) sul circuito di Losail ma, a differenza dell’ultimo evento del Motomondiale, sarà trasmesso in diretta anche in chiaro su TV8 (oltre che su SkyDAZN). Di seguito troverete gli orari TV.

MotoGP

MotoGP 2021 - Quartararo e Zarco, doppietta francese a Doha

Prima doppietta francese nella storia della MotoGP: Fabio Quartararo (Yamaha) ha vinto il GP di Doha - seconda tappa del Motomondiale 2021 - sul circuito di Losail davanti a Johann Zarco, nuovo leader del campionato con la Ducati

La Yamaha cercherà di bissare il trionfo nella corsa in notturna mediorientale ma dovrà vedersela con rivali agguerrite come SuzukiHondaDucati. Neanche domenica vedremo in pista Marc Márquez.

MotoGP 2021 – GP Doha: cosa aspettarsi

Il circuito di Losail – sede del GP di Doha – è lo stesso tracciato che ha ospitato domenica scorsa il Gran Premio del Qatar: una pista molto impegnativa per i freni.

Di seguito troverete il calendario del Gran Premio di Doha, gli orari TV su SkyDAZNTV8 e il nostro pronostico.

MotoGP 2021 - Losail, il calendario e gli orari TV su Sky, DAZN e TV8
Venerdì 2 aprile 2021
12:50-13:30Moto3 - Prove libere 1 (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
13:45-14:25Moto2 - Prove libere 1 (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
14:40-15:25MotoGP - Prove libere 1 (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
17:10-17:50Moto3 - Prove libere 2 (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
18:05-18:45Moto2 - Prove libere 2 (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
19:00-19:45MotoGP - Prove libere 2 (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
Sabato 3 aprile 2021
12:25-13:05Moto3 - Prove libere 3 (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
13:20-14:00Moto2 - Prove libere 3 (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
14:15-15:00MotoGP - Prove libere 3 (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
16:30-17:10Moto3 - Qualifiche (diretta su Sky Sport MotoGP, DAZN e TV8)
17:25-18:05Moto2 - Qualifiche (diretta su Sky Sport MotoGP, DAZN e TV8)
18:20-18:50MotoGP - Prove libere 4 (diretta su Sky Sport MotoGP, DAZN e TV8)
19:00-19:40MotoGP - Qualifiche (diretta su Sky Sport MotoGP, DAZN e TV8)
Domenica 4 aprile 2021
13:40-14:00Moto3 - Warm-up (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
14:10-14:30Moto2 - Warm-up (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
14:40-15:00MotoGP - Warm-up (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
16:00Moto3 - Gara (diretta su Sky Sport MotoGP, DAZN e TV8)
17:20Moto2 - Gara (diretta su Sky Sport MotoGP, DAZN e TV8)
19:00MotoGP - Gara (diretta su Sky Sport MotoGP, DAZN e TV8)
MotoGP - I numeri del GP di Doha
LUNGHEZZA CIRCUITO5,4 km
GIRI22

MotoGP – Il pronostico del GP di Doha 2021

title

1° Franco Morbidelli (Yamaha)


Franco Morbidelli ha bisogno di riscatto dopo i problemi di domenica scorsa.

Il vicecampione del mondo in carica ha tutte le carte in regola per fare bene su questo tracciato, a patto di avere una Yamaha a posto.

title

2° Álex Rins (Suzuki)


Álex Rins è in un ottimo stato di forma e secondo noi ha buone possibilità di riportare la Suzuki sul podio nel GP di DohaLosail.

Domenica scorsa il centauro spagnolo ha ottenuto il quinto piazzamento in “top 6” negli ultimi sei Gran Premi disputati in MotoGP. Davvero niente male.

title

3° Pol Espargaró (Honda)

Dopo un Gran Premio del Qatar sotto tono Pol Espargaró ha tanta voglia di tornare ai vertici.

La sua Honda ha deluso a Losail: l’obiettivo per domenica prossima è migliorare nella prima parte della gara.

title

Da tenere d'occhio: Joan Mir (Suzuki)

Dalla doppietta Suzuki nel GP d’Europa 2020 Joan Mir non è più salito sul podio.

Il campione del mondo in carica ha mostrato comunque buone cose nel primo appuntamento della MotoGP 2021 e solo un errore all’ultima curva gli ha impedito di ottenere un piazzamento in “top 3”.

title

La moto da seguire: Suzuki

Da tre gare la Suzuki non sale più sul podio ma stavolta secondo noi sarà la volta buona.

La Casa giapponese sembra aver imparato dagli errori commessi domenica scorsa in Qatar.