MotoGP

MotoGP 2020 – Oliveira profeta in patria in Portogallo

di Marco Coletto -

Il portoghese Miguel Oliveira ha dominato il GP di casa a Portimão con la KTM. La MotoGP 2020 si è chiusa con il Mondiale Costruttori conquistato dalla Ducati


Miguel Oliveira è stato profeta in patria nel GP di casa in Portogallo: il centauro della KTM ha dominato la corsa di Portimão tagliando il traguardo davanti a Jack Miller (Ducati) e a Franco Morbidelli (Yamaha).

La gara lusitana ha chiuso la MotoGP 2020 e ha assegnato il Mondiale Costruttori alla Ducati: per la Casa di Borgo Panigale si tratta del secondo titolo iridato della sua storia dopo quello ottenuto nel 2007.

MotoGP 2020 – GP Portogallo: le pagelle

title
10
/10

Miguel Oliveira (KTM)


Miguel Oliveira è stato il dominatore assoluto del GP del Portogallo e ha portato a casa la pole position, la vittoria e il giro veloce.

Il centauro portoghese è scattato alla grande a Portimão e ha lasciato le briciole agli avversari: secondo successo in carriera nella MotoGP, il primo ottenuto meritatamente (e non grazie alla fortuna come in Stiria).

title
9
/10

Jack Miller (Ducati)


Jack Miller ha chiuso in bellezza la MotoGP 2020 con il secondo podio consecutivo.

Il secondo posto di Portimão è stato conquistato all’ultimo giro dopo un bel duello vinto contro Morbidelli.

title
8
/10

Pol Espargaró (KTM)

Pol Espargaró (quarto nel GP del Portogallo) non è mai stato in lotta per il podio ma ha mostrato nuovamente tanta concretezza.

Per il centauro spagnolo – particolarmente continuo – si tratta della quarta gara consecutiva della MotoGP 2020 in “top 4”. Davvero niente male…

title
8
/10

Franco Morbidelli (Yamaha)


Franco Morbidelli è stato bravo a resistere a Miller fino all’ultimo giro ma poco prima del traguardo ha perso il duello contro l’australiano chiudendo in terza posizione.

Poco importa, visto che il romano è stato protagonista di una stagione memorabile: vicecampione del mondo 2020 e terzo piazzamento in “top 3” nelle ultime quattro gare.

title
10
/10

KTM

Sembra incredibile ma la KTM è la moto che ha vinto più Gran Premi nella MotoGP 2020 dopo la Yamaha.

La Casa austriaca è stata la sorpresa del Motomondiale e ha dominato il GP del Portogallo con Oliveira. Senza dimenticare la grande stagione di Pol Espargaró.

MotoGP 2020 – I risultati del GP del Portogallo

Prove libere 1

1 Miguel Oliveira (KTM) 1:40.122
2 Maverick Viñales (Yamaha) 1:40.162
3 Aleix Espargaró (Aprilia) 1:40.236
4 Lorenzo Savadori (Aprilia) 1:40.297
5 Pol Espargaró (KTM) 1:40.680

Prove libere 2

1 Johann Zarco (Ducati) 1:39.417
2 Maverick Viñales (Yamaha) 1:39.536
3 Aleix Espargaró (Aprilia) 1:39.645
4 Fabio Quartararo (Yamaha) 1:39.692
5 Brad Binder (KTM) 1:39.697

Prove libere 3

1 Jack Miller (Ducati) 1:39.205
2 Miguel Oliveira (KTM) 1:39.330
3 Álex Rins (Suzuki) 1:39.355
4 Andrea Dovizioso (Ducati) 1:39.404
5 Takaaki Nakagami (Honda) 1:39.411

Prove libere 4

1 Pol Espargaró (KTM) 1:40.150
2 Miguel Oliveira (KTM) 1:40.184
3 Takaaki Nakagami (Honda) 1:40.190
4 Maverick Viñales (Yamaha) 1:40.209
5 Aleix Espargaró (Aprilia) 1:40.221

Qualifiche

1 Miguel Oliveira (KTM) 1:38.892
2 Franco Morbidelli (Yamaha) 1:38.936
3 Jack Miller (Ducati) 1:39.038
4 Cal Crutchlow (Honda) 1:39.156
5 Fabio Quartararo (Yamaha) 1:39.199

Warm up

1 Cal Crutchlow (Honda) 1:40.067
2 Takaaki Nakagami (Honda) 1:40.181
3 Brad Binder (KTM) 1:40.196
4 Aleix Espargaró (Aprilia) 1:40.500
5 Pol Espargaró (KTM) 1:40.509

Le classifiche
La classifica del GP del Portogallo 2020
Miguel Oliveira (KTM)41:48.163
Jack Miller (Ducati)+ 3,2 s
Franco Morbidelli (Yamaha)+ 3,3 s
Pol Espargaró (KTM)+12,6 s
Takaaki Nakagami (Honda)+ 13,3 s
Classifica Mondiale Piloti
Joan Mir (Suzuki)171 punti (Campione del mondo)
Franco Morbidelli (Yamaha)158 punti
Álex Rins (Suzuki)139 punti
Andrea Dovizioso (Ducati)135 punti
Pol Espargaró (KTM)135 punti