MotoGP

MotoGP 2020 – GP Catalogna a Barcellona: gli orari TV su Sky, DAZN e TV8

di Marco Coletto -

Gli orari TV (in diretta su Sky e DAZN e in differita su TV8) del GP di Catalogna a Barcellona, ottava tappa della MotoGP 2020

Il GP di CatalognaBarcellona – ottava tappa della MotoGP 2020 – sarà trasmesso in diretta su SkyDAZN e in differita su TV8 (di seguito troverete gli orari TV).

MotoGP

Quartararo, vittoria in Catalogna e primato nella MotoGP 2020

Fabio Quartararo ha riconquistato il primo posto nella MotoGP 2020 grazie alla vittoria nel GP di Catalogna con la Yamaha


Andrea Dovizioso cercherà di conservare il primato nel Motomondiale sulla pista di casa di Maverick Viñales e Pol Espargaró ma dovrà vedersela con tantissimi rivali (tra cui Valentino Rossi, grande amante della pista catalana).

MotoGP 2020 – GP Catalogna: cosa aspettarsi

Il circuito di Barcellona – sede del GP di Catalogna – è un tracciato caratterizzato da alte velocità e da staccate impegnative che sollecitano molto i freni.

Dal 2008 a oggi solo Casey Stoner (nel 2011) è stato capace di trionfare qui senza avere un passaporto italiano o spagnolo. Di seguito troverete il calendario del GP di Catalogna, gli orari TV su SkyDAZNTV8 e il nostro pronostico.

MotoGP 2020 – Barcellona, il calendario e gli orari TV su Sky, DAZN e TV8
Venerdì 25 settembre 2020
09:00-09:40Moto3 - Prove libere 1 (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
09:55-10:40MotoGP - Prove libere 1 (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
10:55-11:35Moto2 - Prove libere 1 (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
13:15-13:55Moto3 - Prove libere 2 (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
14:10-14:55MotoGP - Prove libere 2 (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
15:10-15:50Moto2 - Prove libere 2 (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
Sabato 26 settembre 2020
09:00-09:40Moto3 - Prove libere 3 (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
09:55-10:40MotoGP - Prove libere 3 (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
10:55-11:35Moto2 - Prove libere 3 (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
12:35-13:15Moto3 - Qualifiche (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
13:30-14:00MotoGP - Prove libere 4 (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
14:10-14:50MotoGP - Qualifiche (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
15:10-15:50Moto2 - Qualifiche (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
Domenica 27 settembre 2020
09:40-10:00Moto3 - Warm-Up (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
10:10-10:30Moto2 - Warm-Up (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
10:40-11:00MotoGP - Warm-Up (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN)
12:00Moto3 - Gara (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN, differita alle 14:05 su TV8)
13:20Moto2 - Gara (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN, differita alle 15:20 su TV8)
15:00MotoGP - Gara (diretta su Sky Sport MotoGP e DAZN, differita alle 17:00 su TV8)
MotoGP - I numeri del GP di Catalogna
LUNGHEZZA CIRCUITO4,6 km
GIRI24
RECORD IN PROVAJorge Lorenzo (Honda) - 1'38"680 - 2018
RECORD IN GARAJorge Lorenzo (Honda) - 1'40"021 - 2018

MotoGP – Il pronostico del GP di Catalogna 2020

title

1° Valentino Rossi (Yamaha)

Il GP di Catalogna è uno dei più amati da Valentino Rossi: a Barcellona nella classe regina il Dottore ha conquistato sette vittorie e ben 14 podi totali.

Non c’è un luogo migliore per riscattare la delusione del GP dell’Emilia-Romagna e per riavvicinarsi alla vetta della MotoGP 2020.

title

2° Maverick Viñales (Yamaha)


Maverick Viñales – reduce dalla vittoria a Misano – farà di tutto per soffiare a Dovizioso il primo posto nella MotoGP 2020.

C’è solo un problema: il centauro spagnolo non ama la gara di casa (mai sul podio nella classe regina e una quarta piazza come miglior piazzamento).

title

3° Andrea Dovizioso (Ducati)


Andrea Dovizioso è ancora in testa alla MotoGP 2020 ma da quando ha vinto in Austria non è più salito sul podio.

Secondo noi dopo il GP di Catalogna (gara nella quale il centauro romagnolo ha conquistato un successo e due podi totali) perderà il primato iridato.

title

Da tenere d'occhio: Pol Espargaró (KTM)


Pol Espargaró – come Viñales – non ama il Gran Premio di casa: il suo miglior risultato in MotoGPBarcellona è un quinto posto.

Va detto, però, che il centauro catalano è in uno stato di forma impressionante: due podi nelle ultime tre gare iridate e tanta voglia di disputare un’altra grande corsa.

title

La moto da seguire: Yamaha

La Yamaha non vince a Barcellona dal 2016 ma secondo noi quest’anno sarà diverso.

La Casa giapponese ha tutte le carte in regola per portare a casa il quinto successo stagionale (magari con Valentino Rossi): ha la moto più in forma e manca Márquez.