MotoGP

MotoGP 2019, il 29 e 30 settembre i test a Misano

Due giorni di test per i piloti del motomondiale per preparare al meglio il futuro. E il 15, sempre a Misano, c'è la 13esima tappa del mondiale

Archiviato il GP di Silverstone, la MotoGP 2019 si appresta a disputare i test di Misano in programma il 20 e 30 giugno in vista della seconda parte della stagione. Come riportato da MotoGP.com, tutti i team ufficiali della categoria saranno impegnati nell’evento sulla pista adriatica. “Abbiamo un piano di lavoro per farci migliorare ancora”, afferma Marc Marquez (Repsol Honda). In pista anche i piloti del team LCR, con Cal Crutchlow che proverà a colmare il gap dalla RC213V numero 93.

Saranno prove utilissime per il team Monster Energy Yamaha MotoGP che a Misano proverà il secondo step del motore 2020. Sia per Valentino Rossi sia per Maverick Viñales, saranno test importanti per fare un passo in avanti ulteriore e avvicinarsi agli avversari come Honda e Ducati. Anche il team Petronas Yamaha SRT con Fabio Quartararo e Franco Morbidelli sarà presente nella due giorni adriatica, principalmente sarà il set up della moto e il lavoro delle gomme.

A Silverstone ha vinto Alex Rins (Team Suzuki Ecstar), il box di Hamamatsu lavorerà per preparare al 100% la gara adriatica che sarà quella dopo i test. Prova importanti anche per il Ducati Team. Andrea Dovizioso proverà a rientrare in posta dopo l’incidente a Silverstone di inizio gara. Con lui anche Danilo Petrucci e Michele Pirro che, oltre a preparare la volata finale della stagione, inizieranno in lavoro proiettato al 2020.

Il 15 settembre si tornerà in pista proprio sul circuito di Misano per il tredicesimo appuntamento della stagione.