MotoGP

MotoGP 2018, a Phillip Island Dovizioso difenderà il secondo posto

Valentino Rossi è a soli nove punti di distacco dal forlivese. Al posto di Lorenzo (operato al polso) correrà Bautista

Archiviata la lotta per il mondiale, che di fatto non è mai stata aperta se non dal punto di vista della matematica, il pilota forlivese, Andrea Dovizioso, si avvicina all’appuntamento di Phillip Island – terzultimo round della MotoGp 2018 – in programma domenica, con l’obiettivo di mantenere il secondo posto della classifica piloti fino alla fine della stagione. Non sarà facile per lui perché c’è un Valentino Rossi che non molla e che forse potrebbe ritrovare qualche asso nella manica in alcuni circuiti più favorevoli alla sua moto.

“Non sarà facile in Australia, ma l’obiettivo resta il secondo posto”

“Dopo Motegi il mio obiettivo è restare in seconda posizione nel campionato perché Rossi adesso si è avvicinato a soli nove punti, e qui a Phillip Island, dove mi aspetto che le Yamaha vadano forte, sarà un test fondamentale per noi perché è una delle piste su cui nel passato abbiamo fatto sempre fatica. Stiamo vivendo un momento positivo: da Brno siamo sempre stati in lotta per la vittoria in tutti i GP e quindi vogliamo continuare così, evolvere la moto e migliorare ancora. Non sarà facile ma ce la metteremo tutta”, ha dichiarato il Dovi. Sarà invece sostituito da Alvaro Bautista Jorge Lorenzo, recentemente operato con successo al polso per una lesione di un legamento. Il majorchino spera di tornare in pista a Sepang, tra dieci giorni.