MotoGP

MotoGP 2017, che spettacolo in Qatar: vince Vinales davanti a Dovizioso e Rossi

di Francesco Irace -

Partenza ritardata per pioggia a parte, la prima tappa del motomondiale non delude. Vinales dà spettacolo e si prende la vetta, davanti a Dovi e Rossi. Marquez arriva quarto, Lorenzo solo undicesimo

Esclusa la parentesi iniziale della pioggia che ha fatto slittare la partenza della gara di oltre trenta minuti (con un balletto inedito di direzione gara, piloti e team manager), non potevamo aspettarci dalla MotoGP 2017 un esordio migliore. 

Al termine di una gara ricca di colpi di scena e strapiena di sorpassi al cardiopalma, Maverick Vinales vince (come da pronostico) la sua prima gara in sella alla Yamaha M1 ufficiale. Dietro di lui uno straordinario Dovizioso, seguito da un ritrovato Valentino Rossi. Quarto Marquez, solo undicesimo Lorenzo.

Che gara a Losail

Partenza rimandata, come anticipato, ma poi che spettacolo. Zarco ha preso la testa della corsa con una padronanza del mezzo che per un attimo faceva dimenticare che si trattasse di un debuttante: sì, campione del mondo in moto2, ma pur sempre un debuttante nella classe regina.

Ha tenuto il comando fino a quasi metà gara, prima di finire nella ghiaia probabilmente a causa di un ritmo troppo sostenuto. Bravo comunque. A quel punto, a 14 giri dalla fine, Dovizioso era in testa davanti a Marquez, Iannone, Vinales e Rossi.

Dopo aver dato spettacolo esibendosi in una serie di sorpassi ai danni di Marquez, Iannone è caduto terminando una gara che sembrava promettere molto bene. Così Vinales e Rossi, dopo aver archiviato senza troppe difficoltà la pratica Marquez (non era al top), hanno cominciato a inseguire Dovizioso.

Nel finale lo spagnolo e il ducatista hanno infiammato la gara sorpassandosi a vicenda: Maverick con manovre da paura tra le curve e nei cambi di direzione, Andrea spinto da un motore pazzesco nel rettilineo.

Alla fine l’ha spuntata Vinales, meritatamente. Però bello vedere sul podio Dovizioso e Rossi, due piloti su cui probabilmente in pochi avrebbero puntato.

È bello, inoltre, vedere un’Aprilia in sesta posizione con Espargaro. Ma non fa certo piacere – ma un po’ c’era da aspettarselo – vedere Lorenzo così lontano dai primi. 

MotoGP 2017, Losail (Qatar): i risultati

1 25 M. VIÑALES 38:59.999

2 4 A. DOVIZIOSO +0.461

3 46 V. ROSSI +1.928

4 93 M. MARQUEZ +6.745

5 26 D. PEDROSA +7.128

6 41 A. ESPARGARO +7.661

7 45 S. REDDING +9.782

8 43 J. MILLER +14.486

9 42 A. RINS +14.788

10 94 J. FOLGER +15.069

Prova su strada

Yamaha MT-10 SP e Tourer Edition 2017: il test

L’ottima accoglienza riservata alla MT-10 ha spinto Yamaha a rincarare la dose con due nuove versioni: la Tourer Edition per chi ama viaggiare e la SP per chi vuole il massimo. Le abbiamo provate entrambe in Sudafrica

Prova su strada

Yamaha TMAX 2017, il test

A 16 anni dall’esordio, sua maestà lo scooter arriva alla sesta generazione: quella della piena maturità. Finiture da berlina di classe, prestazioni da riferimento....

Prova su strada

Honda X-ADV, il test

Una perfetta via di mezzo fra maxi-scooter e moto. Anche in fuoristrada. Il costo? 11.490 euro...