MotoGP

MotoGP 2013, Catalunya: gli orari TV

di Francesco Irace -

Si è concluso da poco il doppio turno di prove libere in Catalunya (Spagna) della MotoGP 2013.

Valentino Rossi ha chiuso davanti a tutti fermando il cronometro sul 1’42.297. A seguire Lorenzo (+0.049) e Pedrosa (+0.260).

Siamo solo al venerdì e solo domani si inizierà a fare sul serio, ma per il pilota di Tavullia terminare la giornata davanti a tutti rappresenta una importante iniezione di fiducia in vista di un week end da cui ci si potrebbe attendere (finalmente) risultati entusiasmanti.

D’altronde Valentino Rossi non comandava una sessione libera dal GP di Malesia 2010 (dove ha poi vinto).

“È solo venerdì, ma siamo molto contenti perché oggi abbiamo fatto un bel lavoro soprattutto con le gomme dure e morbide. Non sappiamo ancora con quali correremo, e soprattutto c’è ancora da migliorare un po’.

Amo questa pista e la M1 è sempre fantastica qui. Sono felicissimo di essere davanti a tutti ad ogni modo”, ha dichiarato Valentino.

Per Rossi sarà importante fare tesoro di quanto sperimentato in pista quest’oggi e concentrarsi sulla qualifica, vero e proprio tallone di Achille del pilota pesarese; non è un caso che il tempo di oggi sia arrivato quasi allo scadere del turno.

Sabato a partire dalle 13.30 tutti i piloti scenderanno in pista e si deciderà la griglia di partenza. Domenica, come di consueto, alle 14.00 si spegneranno i semafori e inizierà la gara…

Buon Motomondiale a tutti!

MotoGP 2013, Catalunya: gli orari tv

Sabato 15 giugno

Italia 1 e Italia 2

09.00 Moto3 Prove Libere 3 (solo Italia 2)

09.55 MotoGP Prove Libere 3 (solo Italia 2)

10.55 Moto2 Prove Libere 3 (solo Italia 2)

12.35 Moto3 Qualifiche

13.30 MotoGP Prove Libere 4

14.10 MotoGP Qualifiche 1

14.35 MotoGP Qualifiche 2

15.05 Moto2 Qualifiche

Domenica 16 giugno

Italia 1 e Italia 2

08.40 Moto3 Warm Up (solo Italia 2)

09.10 Moto2 Warm Up (solo Italia 2)

09.40 MotoGP Warm Up (solo Italia 2)

11.00 Moto3 Gara diretta

12.20 Moto2 Gara diretta

14.00 MotoGP Gara diretta

MotoGP

Valentino Rossi, la biografia: tutto iniziò con l'Aprilia, poi Honda, Yamaha, Ducati e Yamaha

Nove titoli mondiali conquistati e record di gran premi disputati consecutivamente nel Motomondiale