Sport

McLaren Senna GTR: solo pista

La McLaren Senna GTR è la variante dedicata ai track-day della supercar britannica: 75 esemplari (già tutti venduti) e un prezzo da capogiro

La McLaren Senna GTR è la variante dedicata ai track-day della supercar britannica: prodotta in 75 esemplari (già tutti venduti a un prezzo di 1,1 milioni di sterline – quasi 1,3 milioni di euro – tasse escluse) e guidabile solo in pista, sarà consegnata ai fortunati clienti a partire da settembre.

title

McLaren Senna GTR: il motore

Il motore della McLaren Senna GTR è un 4.0 V8 biturbo da 825 CV e 900 Nm di coppia. Tre le modalità di guida: Wet, Track e Race.

title

McLaren Senna GTR: i numeri

Peso di 1.188 kg, assetto ribassato di 3,4 cm rispetto alla Senna stradale, carreggiata anteriore più larga di 7,7 cm, carreggiata posteriore più larga di 6,8 cm, cerchi in lega monodado da 19” e impianto frenante con dischi carboceramici da 390 mm (sei pistoncini anteriori e quattro posteriori): sono questi i numeri che spiegano, più di ogni altra cosa, la McLaren Senna GTR.

title

McLaren Senna GTR: rivoluzione aerodinamica

Le modifiche aerodinamiche apportate alla McLaren Senna GTR (tra le più rilevanti segnaliamo lo splitter anteriore ridisegnato, l’estrattore più piccolo rispetto alla concept svelata a Ginevra 2018 e l’alettone posteriore arretrato) hanno permesso di portare la downforce a oltre 1.000 kg a 250 km/h (contro gli 800 kg generati dalla variante stradale).