Formula 1

Mondiale F1 2022 – I team

di Marco Coletto -

Le dieci scuderie che parteciperanno al Mondiale F1 2022: dall'Alfa Romeo alla Williams passando per la Mercedes

Il Mondiale F1 2022 vedrà al via le stesse dieci scuderie dello scorso anno. L’unica novità rilevante riguarda l’addio di Honda come motorista: Red BullAlphaTauri quest’anno correranno con propulsori Red Bull “fatti in casa” e il team austriaco si occuperà della produzione e dello sviluppo delle unità giapponesi.

In questo elenco vi mostreremo tutti i dettagli dei dieci team del Mondiale F1 2022pilotimotoripalmarès. Scopriamoli insieme.

Le scuderie del Mondiale F1 2022

title

Alfa Romeo (Svizzera)

MOTORE: Ferrari
PILOTI: 24 Guanyu Zhou (Cina), 77 Valtteri Bottas (Finlandia)
PALMARÈS: 2 Mondiali F1 Piloti (1950, 1951), 6° nel Mondiale F1 Costruttori (1983), 10 vittorie, 12 pole position, 14 giri veloci, 26 podi, 4 doppiette

title

AlphaTauri (Italia)

MOTORE: Red Bull
PILOTI: 10 Pierre Gasly (Francia), 22 Yuki Tsunoda (Giappone)
PALMARÈS: 9° nel Mondiale F1 Piloti (2021), 6° nel Mondiale F1 Costruttori (2021), 1 vittoria, 1 giro veloce, 2 podi

title

Alpine (Francia)

MOTORE: Renault
PILOTI: 14 Fernando Alonso (Spagna), 31 Esteban Ocon (Francia)
PALMARÈS: 10° nel Mondiale F1 Piloti (2021), 5° nel Mondiale F1 Costruttori (2021), 1 vittoria, 2 podi

title

Aston Martin (Regno Unito)

MOTORE: Mercedes
PILOTI: 5 Sebastian Vettel (Germania), 18 Lance Stroll (Canada)
PALMARÈS: 12° nel Mondiale F1 Piloti (2021), 7° nel Mondiale F1 Costruttori (2021), 1 podio

title

Ferrari (Italia)

MOTORE: Ferrari
PILOTI: 16 Charles Leclerc (Principato di Monaco), 55 Carlos Sainz Jr. (Spagna)
PALMARÈS: 15 Mondiali F1 Piloti (1952, 1953, 1956, 1958, 1961, 1964, 1975, 1977, 1979, 2000-2004, 2007), 16 Mondiali F1 Costruttori (1961, 1964, 1975-1977, 1979, 1982, 1983, 1999-2004, 2007, 2008), 238 vittorie, 230 pole position, 254 giri veloci, 778 podi, 84 doppiette

title

Haas (USA)

MOTORE: Ferrari
PILOTI: 20 Kevin Magnussen (Danimarca), 47 Mick Schumacher (Germania)
PALMARÈS: 9° nel Mondiale F1 Piloti (2018), 5° nel Mondiale F1 Costruttori (2018), 2 giri veloci

title

McLaren (Regno Unito)

MOTORE: Mercedes
PILOTI: 3 Daniel Ricciardo (Australia), 4 Lando Norris (Regno Unito)
PALMARÈS: 12 Mondiali F1 Piloti (1974, 1976, 1984-1986, 1988-1991, 1998, 1999, 2008), 8 Mondiali F1 Costruttori (1974, 1984, 1985, 1988-1991, 1998), 183 vittorie, 156 pole position, 160 giri veloci, 493 podi, 48 doppiette

title

Mercedes (Germania)

MOTORE: Mercedes
PILOTI: 44 Lewis Hamilton (Regno Unito), 63 George Russell (Regno Unito)
PALMARÈS: 9 Mondiali F1 Piloti (1954, 1955, 2014-2020), 8 Mondiali F1 Costruttori (2014-2021), 124 vittorie, 135 pole position, 94 giri veloci, 264 podi, 58 doppiette

title

Red Bull (Austria)

MOTORE: Red Bull
PILOTI: 1 Max Verstappen (Paesi Bassi), 11 Sergio Pérez (Messico)
PALMARÈS: 5 Mondiali F1 Piloti (2010-2013, 2021), 4 Mondiali F1 Costruttori (2010-2013), 75 vittorie, 73 pole position, 76 giri veloci, 206 podi, 17 doppiette

title

Williams (Regno Unito)

MOTORE: Mercedes
PILOTI: 6 Nicholas Latifi (Canada), 23 Alexander Albon (Thailandia)
PALMARÈS: 7 Mondiali F1 Piloti (1980, 1982, 1987, 1992, 1993, 1996, 1997), 9 Mondiali F1 Costruttori (1980, 1981, 1986, 1987, 1992-1994, 1996, 1997), 114 vittorie, 128 pole position, 133 giri veloci, 313 podi, 33 doppiette