Formula 1

Mondiale F1 2022 – GP Monaco a Monte Carlo: gli orari TV su Sky e TV8

di Marco Coletto -

Gli orari TV (in diretta su Sky e in differita su TV8) del GP di Monaco a Monte Carlo, settima tappa del Mondiale F1 2022

Credits: Mark Thompson/Getty Images

Il GP di MonacoMonte Carlo – settima tappa del Mondiale F1 2022 – sarà trasmesso in diretta su Sky e in differita su TV8 (di seguito troverete gli orari TV).


Charles Leclerc è il favorito nella gara di casa ma il pilota monegasco, curiosamente, non è mai andato a punti su questo tracciato (in tre apparizioni due incidenti e un ritiro per un problema meccanico). Max Verstappen ne approfitterà per consolidare il primato iridato?

F1 2022 – GP Monaco: cosa aspettarsi

Il circuito cittadino di Monte Carlo – sede del GP di Monaco, settimo appuntamento del Mondiale F1 2022 – è un tracciato tanto affascinante per il contesto quanto noioso per i piloti. I sorpassi sono impossibili – dal 1986 a oggi solo Olivier Panis nel 1996 è stato capace di trionfare qui senza partire dalle prime tre posizioni della griglia – ma la pioggia prevista per domenica potrebbe regalare molte sorprese.

Di seguito troverete il calendario del Gran Premio di Monaco, gli orari TV su SkyTV8 e il nostro pronostico.

F1 2022 - Monte Carlo, il calendario e gli orari TV su Sky e TV8

Venerdì 27 maggio 2022

14:00-15:00Prove libere 1 (diretta su Sky Sport F1)
17:00-18:00Prove libere 2 (diretta su Sky Sport F1)

Sabato 28 maggio 2022

13:00-14:00Prove libere 3 (diretta su Sky Sport F1)
16:00-17:00Qualifiche (diretta su Sky Sport F1, differita alle 18:30 su TV8)

Domenica 29 maggio 2022

15:00Gara (diretta su Sky Sport F1, differita alle 18:00 su TV8)
F1 - I numeri del GP di Monaco
LUNGHEZZA CIRCUITO3.337 m
GIRI78
RECORD IN PROVALewis Hamilton (Mercedes F1 W10) – 1’10”166 – 2019
RECORD IN GARALewis Hamilton (Mercedes F1 W12) – 1’12”909 – 2021
RECORD DISTANZAMax Verstappen (Red Bull RB16B) – 1h38’56”820 – 2021

F1 – Il pronostico del GP di Monaco 2022

1° Max Verstappen (Red Bull)


Max Verstappen ha vinto il GP di Monaco dello scorso anno e sembra avere tutte le carte in regola per centrare il bis.

Il campione del mondo Formula 1 in carica è reduce da quattro successi negli ultimi cinque Gran Premi e vuole approfittare di una pista come quella di Monte Carlo adatta alle sue caratteristiche per rafforzare il primato nel Mondiale 2022.

2° Sergio Pérez (Red Bull)


Sergio Pérez sta lavorando alla grande e con la Red Bull ha portato a casa tre secondi posti negli ultimi quattro appuntamenti iridati.

I precedenti del pilota messicano a Monte Carlo? Un podio nel 2016 ma mai nelle prime tre file in qualifica.

3° Lewis Hamilton (Mercedes)


Lewis Hamilton non sale su un podio da cinque gare ma in Spagna la sua Mercedes ha mostrato qualche segno di ripresa.

Monte Carlo il sette volte campione del mondo F1 ha conquistato tre successi, due pole position e sette piazzamenti totali in “top 3”.

Da tenere d'occhio: Carlos Sainz Jr. (Ferrari)


Carlos Sainz Jr. sta provando a ritrovare continuità dopo i due passi falsi di Melbourne e Imola e qualche altro errore di troppo e a nostro avviso ha buone possibilità di fare bene a Monte Carlo.

Il pilota spagnolo è sempre andato a punti nel GP di Monaco (arrivando oltretutto secondo lo scorso anno) ma non è mai scattato dalle prime tre posizioni della griglia.

La squadra da seguire: Red Bull

Monte Carlo assisteremo a un’altra doppietta Red Bull? Probabile.

La scuderia austriaca è in un eccellente stato di forma – quattro vittorie negli ultimi cinque Gran Premi e 5 corse di seguito con almeno una monoposto sul podio –  e ha già trionfato cinque volte nel GP di Monaco.

 

Leggi l'articolo su Icon Wheels