Formula 1

F1 2021: Pérez trionfa in Azerbaigian, Verstappen tradito da una gomma

di Marco Coletto -

Sergio Pérez (Red Bull) ha vinto il GP dell'Azerbaigian a Baku davanti a Sebastian Vettel (Aston Martin) e Pierre Gasly (AlphaTauri). Verstappen, tradito da una gomma mentre era al comando, è ancora in testa al Mondiale F1 2021: Hamilton ha buttato all'aria un secondo posto sicuro


Sergio Pérez ha conquistato il GP dell’AzerbaigianBaku con la Red Bull davanti a uno strepitoso Sebastian Vettel (capace di regalare il primo podio di sempre all’Aston Martin grazie a un’eccellente gestione degli pneumatici) e a Pierre Gasly (AlphaTauri).

I due protagonisti del Mondiale F1 2021 hanno chiuso con zero punti: Max Verstappen – ancora leader del campionato – è stato tradito da una gomma a sei giri dalla fine andando a muro mentre si trovava al comando mentre Lewis Hamilton (15°) durante la ripartenza della sprint race finale di due giri “creata” dopo la bandiera rossa in seguito all’incidente dell’olandese ha buttato all’aria un secondo posto sicuro andando dritto in una via di fuga nel tentativo di soffiare il primo posto a Pérez.

Alti e bassi per quanto riguarda la FerrariCharles Leclerc ha tagliato il traguardo in quarta posizione dopo aver ottenuto la pole position ieri mentre Carlos Sainz Jr. si è dovuto accontentare dell’ottava posizione.

Mondiale F1 2021 – GP Azerbaigian: le pagelle

title
10
/10

Sergio Pérez (Red Bull)

Un GP dell’Azerbaigian da incorniciare per Sergio Pérez: seconda vittoria in carriera, cinque gare su sei in “top five” e terzo posto assoluto nel Mondiale F1 2021 dietro i due “alieni” Verstappen e Hamilton.

Il pilota messicano, sesto in qualifica, è entrato in zona podio all’ottavo giro con un sorpasso ai danni di Leclerc e nonostante un pit-stop più lento del previsto è stato comunque in grado di rientrare in pista davanti a Hamilton con l’aiuto di una Red Bull velocissima. Il primo posto è arrivato grazie all’incidente di Max ma se lo è meritato difendendosi da Lewis nella ripartenza dopo la bandiera rossa.

title
7
/10

Charles Leclerc (Ferrari)


Charles Leclerc ha riscattato in parte la delusione di Monte Carlo con un quarto posto a Baku che coincide con il quinto piazzamento in “top 6” nei primi sei appuntamenti del Mondiale F1 2021.

Ieri il monegasco ha sorpreso tutti con la seconda pole position consecutiva (evento che non si verificava da due anni in casa Ferrari) ma in gara si è fatto superare in otto giri da Hamilton, Verstappen e Pérez. Ha inoltre sofferto parecchio contro Vettel ma ha lottato nella “sprint race” tentando – senza successo – di soffiare il terzo posto a Gasly.

title
8
/10

Pierre Gasly (AlphaTauri)


Pierre Gasly è tornato sul podio dopo il successo di Monza dello scorso anno.

Il piazzamento in “top 3” è arrivato soprattutto grazie al “lungo” di Hamilton ma il pilota francese è stato bravissimo a difendere la terza posizione nel finale dagli attacchi di Leclerc.

title
7
/10

Max Verstappen (Red Bull)

Dopo sei mesi esatti (Sakhir 2020) Max Verstappen è tornato fuori dalla “top 2” in un Gran Premio: anche quella volta vinse Pérez, anche quella volta ci fu un ritiro per cause esterne. Oggi il pilota olandese è andato a muro a causa di un afflosciamento della gomma posteriore sinistra mentre si stava apprestando a vincere il GP dell’AzerbaigianBaku.

Partito terzo, ha superato agilmente Leclerc al settimo giro ed è passato al comando grazie all’eccellente strategia del box Red Bull. Ha perso la vittoria ma il quindicesimo posto finale di Hamilton ha reso tutto meno amaro.

title
8
/10

Red Bull


Red Bull 25-Mercedes 0: una vittoria netta, quella di Baku, che ha permesso alla scuderia austriaca – capace di portare sempre una monoposto sul podio in questa stagione – di consolidare il primato nel Mondiale F1 2021 Costruttori.

Tanta delusione per l’incidente di Verstappen ma anche tanta gioia per l’inattesa vittoria di Pérez.

Mondiale F1 2021 – I risultati del GP dell’Azerbaigian

Prove libere 1

1 Max Verstappen (Red Bull) 1:43.184
2 Charles Leclerc (Ferrari) 1:43.227
3 Carlos Sainz Jr. (Ferrari) 1:43.521
4 Sergio Pérez (Red Bull) 1:43.630
5 Daniel Ricciardo (McLaren) 1:43.732

Prove libere 2

1 Sergio Pérez (Red Bull) 1:42.115
2 Max Verstappen (Red Bull) 1:42.216
3 Carlos Sainz Jr. (Ferrari) 1:42.243
4 Charles Leclerc (Ferrari) 1:42.436
5 Pierre Gasly (AlphaTauri) 1:42.534

Prove libere 3

1 Pierre Gasly (AlphaTauri) 1:42.251
2 Sergio Pérez (Red Bull) 1:42.595
3 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:42.697
4 Charles Leclerc (Ferrari) 1:42.778
5 Carlos Sainz Jr. (Ferrari) 1:43.006

Qualifiche

1 Charles Leclerc (Ferrari) 1:41.218
2 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:41.450
3 Max Verstappen (Red Bull) 1:41.563
4 Pierre Gasly (AlphaTauri) 1:41.565
5 Carlos Sainz Jr. (Ferrari) 1:41.576

Le classifiche
La classifica del GP dell'Azerbaigian 2021
Sergio Pérez (Red Bull)3:33.686
Sebastian Vettel (Aston Martin)+ 1,4 s
Pierre Gasly (AlphaTauri)+ 2,8 s
Charles Leclerc (Ferrari)+ 3,8 s
Lando Norris (McLaren)+ 4,8 s
Classifica Mondiale Piloti
Max Verstappen (Red Bull)105 punti
Lewis Hamilton (Mercedes)101 punti
Sergio Pérez (Red Bull)69 punti
Lando Norris (McLaren)66 punti
Charles Leclerc (Ferrari)52 punti
Classifica Mondiale Costruttori
Red Bull-Honda174 punti
Mercedes148 punti
Ferrari94 punti
McLaren-Mercedes92 punti
AlphaTauri-Honda39 punti