Formula 1

Mondiale F1 2020 – GP Turchia a Istanbul: gli orari TV su Sky e TV8

di Marco Coletto -

Gli orari TV (in diretta su Sky e in differita su TV8) del GP di Turchia a Istanbul, quattordicesima tappa del Mondiale F1 2020

Il Mondiale F1 torna in Turchia (e più precisamente sul circuito di Istanbul) dopo nove anni in un GP mattutino che sarà trasmesso in diretta su Sky e in differita su TV8 (di seguito troverete gli orari TV).

Formula 1

F1 2020 - In Turchia Hamilton come Schumacher: sette volte campione del mondo

Lewis Hamilton ha vinto il GP di Turchia e ha conquistato il Mondiale F1 2020 eguagliando il record di sette titoli iridati di Schumacher


Lewis Hamilton è a un passo dalla conquista del titolo Piloti 2020: gli basterà vincere o comunque non perdere più di 7 punti dal compagno Valtteri Bottas (l’unico ancora matematicamente in corsa per laurearsi campione del mondo).

F1 2020 – GP Turchia: cosa aspettarsi

La pista di Istanbul – sede del GP di Turchia, quattordicesima tappa del Mondiale F1 2020 – è molto amata dai piloti: un tracciato impegnativo che sollecita molto gli pneumatici.

Partire bene qui è fondamentale: nelle sette edizioni precedenti (disputate dal 2005 al 2011) ha sempre vinto chi è scattato dalla prima fila. Di seguito troverete il calendario del GP di Turchia, gli orari TV su SkyTV8 e il nostro pronostico.

F1 2020 – Istanbul, il calendario e gli orari TV su Sky e TV8
Venerdì 13 novembre 2020
09:00-10:30Prove libere 1 (diretta su Sky Sport F1)
13:00-14:30Prove libere 2 (diretta su Sky Sport F1)
Sabato 14 novembre 2020
10:00-11:00Prove libere 3 (diretta su Sky Sport F1)
13:00-14:00Qualifiche (diretta su Sky Sport F1, differita alle 14:00 su TV8)
Domenica 15 novembre 2020
11:10Gara (diretta su Sky Sport F1, differita alle 12:05 su TV8)
F1 – I numeri del GP di Turchia
LUNGHEZZA CIRCUITO5.338 m
GIRI58
RECORD IN PROVASebastian Vettel (Red Bull RB7) – 1’25″049 – 2011
RECORD IN GARAJuan Pablo Montoya (McLaren MP4-20) – 1’24″770 – 2005
RECORD DISTANZAKimi Räikkönen (McLaren MP4-20) – 1h24’34”454 – 2005

F1 – Il pronostico del GP di Turchia 2020

title

1° Lewis Hamilton (Mercedes)

Ci sono buone possibilità di vedere Lewis Hamilton festeggiare a Istanbul il settimo Mondiale F1.

Il campione britannico è reduce da quattro vittorie e cinque piazzamenti in “top 3” negli ultimi cinque appuntamenti iridati mentre in Turchia può vantare una vittoria e due podi (ma mai una pole position).

title

2° Sebastian Vettel (Ferrari)

Più una speranza che un pronostico: vedere Sebastian Vettel di nuovo sul podio dopo oltre un anno di digiuno in un GP in cui non sarà presente Binotto.

Il pilota tedesco ama molto il GP di Turchia: nelle ultime tre edizioni disputate al volante della Red Bull ha conquistato una vittoria, due podi totali e due pole position.

title

3° Valtteri Bottas (Mercedes)

Una vittoria nel GP di Turchia corredata dal giro veloce darebbe a Valtteri Bottas la matematica certezza di ritardare la festa iridata di Hamilton.

In alternativa il driver finlandese – reduce da un successo e da quattro podi negli ultimi cinque appuntamenti del Mondiale F1 2020 – dovrà conquistare a Istanbul otto punti in più rispetto al compagno di scuderia.

 

title

Da tenere d’occhio: Kimi Räikkönen (Alfa Romeo)

Secondo noi Kimi Räikkönen in Turchia approfitterà di un circuito molto amato (una vittoria, tre podi complessivi e una pole position) per ottenere un piazzamento importante e staccare in classifica il compagno Giovinazzi.

Nelle ultime cinque gare del Mondiale F1 2020 “Iceman” è andato due volte a punti: non male.

title

La squadra da seguire: Mercedes

La Mercedes ha corso solo due volte in Turchia ai tempi di Schumacher e Rosberg ottenendo come miglior risultato un quarto posto con il Kaiser.

Stavolta la situazione è decisamente diversa: prepariamoci a un altro trionfo della scuderia tedesca, reduce dalla vittoria del Mondiale F1 2020 Costruttori e da cinque successi consecutivi.