Formula 1

Mondiale F1 2020 – GP Austria a Spielberg: gli orari TV su Sky e TV8

di Marco Coletto -

Gli orari TV (in diretta su Sky e in differita su TV8) del GP d’Austria a Spielberg, prima tappa del Mondiale F1 2020

Il GP d’Austria a Spielberg – prima tappa del Mondiale F1 2020 – rappresenta il ritorno del Circus dopo oltre sette mesi di assenza a causa dell’emergenza coronavirus. Un evento molto atteso che sarà trasmesso in diretta su Sky e in differita su TV8 (di seguito troverete gli orari TV).

Formula 1

F1 2020 - Bottas imperatore d'Austria

Valtteri Bottas e la Mercedes iniziano alla grande il Mondiale F1 2020 con una vittoria nel GP d'Austria a Spielberg. Una corsa emozionante e ricca di sorprese: secondo Leclerc, terzo Norris

Al Red Bull Ring capiremo se anche quest’anno la Mercedes sarà la monoposto da battere o se, al contrario, sarà possibile vedere qualche sorpresa da parte di Ferrari e Red Bull.

F1 2020 – GP Austria: cosa aspettarsi

Il Red Bull Ring – circuito sede del GP d’Austria situato a Spielberg – è un tracciato che privilegia le monoposto curate aerodinamicamente come la Red Bull. Partire bene qui è fondamentale: dal 2002 a oggi il vincitore è sempre scattato dalle prime due file.

Una pista che porta sfortuna a chi riesce a passare per primo sotto la bandiera a scacchi: l’ultimo pilota capace di trionfare a Spielberg e di laurearsi campione del mondo F1 nello stesso anno è stato infatti Michael Schumacher nel lontano 2003. Di seguito troverete il calendario del Gran Premio d’Austria, gli orari TV su Sky e TV8 e il nostro pronostico.

F1 2020 – Spielberg, il calendario e gli orari TV su Sky e TV8
Venerdì 3 luglio 2020
11:00-12:30Prove libere 1 (diretta su Sky Sport F1)
15:00-16:30Prove libere 2 (diretta su Sky Sport F1)
Sabato 4 luglio 2020
12:00-13:00Prove libere 3 (diretta su Sky Sport F1)
15:00-16:00Qualifiche (diretta su Sky Sport F1, differita alle 18:00 su TV8)
Domenica 5 luglio 2020
15:10Gara (diretta su Sky Sport F1, differita alle 18:00 su TV8)
F1 – I numeri del GP d’Austria
LUNGHEZZA CIRCUITO4.318 m
GIRI71
RECORD IN PROVACharles Leclerc (Ferrari SF90) – 1’03”003 – 2019
RECORD IN GARAKimi Räikkönen (Ferrari SF71H) – 1’06”957 – 2018
RECORD DISTANZAValtteri Bottas (Mercedes F1 W08 EQ Power +) – 1h21’48”523 – 2017

F1 – Il pronostico del GP d’Austria 2020

title

1° Lewis Hamilton (Mercedes)


Lewis Hamilton è il favorito del GP d’Austria secondo i bookmaker e anche secondo noi. Il sei volte campione del mondo ha tutte le carte in regola per conquistare il settimo titolo iridato F1 e per eguagliare il record di Schumacher.

Il pilota britannico ha chiuso la scorsa stagione con due vittorie e tre podi totali negli ultimi cinque GP mentre a Spielberg può vantare un successo, tre podi complessivi e due pole position. Va detto, però, che la prima guida Mercedes non termina in “top 3” una corsa al Red Bull Ring da ben quattro anni…

title

2° Max Verstappen (Red Bull)


Max Verstappen sarà il principale rivale di Hamilton nel Mondiale F1 2020? Molto probabile: la Ferrari (per ora) sembra un passo indietro rispetto a Mercedes e Red Bull.

Il campione olandese – reduce da un finale di stagione pazzesco (una vittoria e tre podi complessivi nelle ultime tre corse del 2019) – ama oltretutto moltissimo il Red Bull Ring, tracciato che ospiterà le prime due tappe del campionato di quest’anno: due successi nelle ultime due edizioni e tre podi totali.

title

3° Valtteri Bottas (Mercedes)

I precedenti di Valtteri Bottas nel GP d’Austria? Una vittoria, tre podi totali e due pole position.

Il driver finlandese deve confermare i buoni risultati ottenuti lo scorso anno: una stagione terminata con due vittorie e tre podi complessivi negli ultimi cinque Gran Premi.

title

Da tenere d’occhio: Sebastian Vettel (Ferrari)


Sebastian Vettel non ha mai vinto a Spielberg (solo due podi) e non ha mai conquistato la pole position: ha corso sei volte in Austria senza salire sul gradino più alto del podio (primato negativo condiviso con il GP di Russia).

Il pilota tedesco – all’ultima stagione con la Ferrari – è in crisi di risultati: l’ultimo trionfo in carriera risale infatti allo scorso settembre.

title

La squadra da seguire: Mercedes

La Mercedes si presenterà al via del GP d’Austria e per tutto il Mondiale F1 2020 con una livrea nera (ancora più sexy di quella grigia) per dire no al razzismo.

La scuderia della Stella non ama molto l’Austria: al Red Bull Ring le frecce d’argento hanno portato a casa quattro successi e quattro pole position ma la vittoria manca dal 2017…