Formula 1

F1 2019 – Verstappen vince il GP del Brasile con la Red Bull, disastro Ferrari

di Marco Coletto -

Max Verstappen ha vinto con la Red Bull il GP del Brasile a Interlagos, una delle gare più pazze di sempre, davanti a Pierre Gasly (Toro Rosso). Disastro Ferrari: Vettel e Leclerc si sono autoeliminati a vicenda

Max Verstappen ha vinto con la Red Bull il GP del Brasile a Interlagos: una corsa pazza che ha visto due monoposto motorizzate Honda davanti a tutti dopo 28 anni grazie al secondo posto di Pierre Gasly con la Toro Rosso.

Una classifica surreale – terzo Carlos Sainz Jr., al primo podio in carriera e capace di riportare la McLaren in “top 3” dopo un digiuno di cinque anni – in una gara che è stata un disastro per le Ferrari: Sebastian Vettel e Charles Leclerc si sono infatti autoeliminati per un contatto durante un duello. Lewis Hamilton, terzo al traguardo, è stato penalizzato di cinque secondi e retrocesso in settima piazza per aver causato il ritiro di Alexander Albon, fino a quel momento in seconda posizione con la Red Bull.

Mondiale F1 2019 – GP Brasile: le pagelle

title
10
/10

Max Verstappen (Red Bull)

Max Verstappen a Interlagos è stato semplicemente perfetto: pole position il sabato e una corsa strepitosa oggi. Il pilota olandese ha perso in due occasioni la vetta – al 22° giro bloccato in uscita dai box da Kubica e al 54° giro dopo aver approfittato della safety-car per montare gomme più fresche – ma in entrambi i casi l’ha recuperata con due sorpassi su Hamilton.

Grazie a questo successo (che coincide con il secondo podio negli ultimi tre GP) il pilota Red Bull si è ripreso il terzo posto nel Mondiale F1 2019: i punti di vantaggio su Leclerc sono 11 e c’è una sola gara ancora da disputare.

title
7
/10

Lewis Hamilton (Mercedes)

Lewis Hamilton ha iniziato bene il GP del Brasile con una fenomenale partenza che gli ha permesso di superare subito Vettel ma lo ha terminato nel peggiore dei modi causando il ritiro di Albon durante un duello per il terzo posto. Il risultato? Penalizzazione di cinque secondi e una terza piazza trasformata in settima.

Dopo quattro GP consecutivi sul podio e otto corse di seguito in “top five” il sei volte campione del mondo si è preso una pausa. Voto sei per la gara, più un punto bonus per aver subito ammesso le proprie colpe.

title
4
/10

Sebastian Vettel (Ferrari)

Nello stupido incidente che ha portato al ritiro di entrambe le Ferrari (zero punti per il Cavallino, evento che non si verificava da Singapore 2017) Sebastian Vettel ha le stesse colpe di Leclerc: entrambi avrebbero potuto tranquillamente evitare di toccarsi e di rovinare la giornata a Mattia Binotto.

Chi ci ha rimesso di più, però, è stato il pilota tedesco (reduce da due gare consecutive fuori dai punti, era da dieci anni che non gli capitava),  che chiuderà il Mondiale F1 2019 dietro al compagno di scuderia. Una stagione da dimenticare, o quasi.

title
6
/10

Valtteri Bottas (Mercedes)

Valtteri Bottas non aveva più niente da chiedere al Mondiale F1 2019 ma ha disputato un buon GP del Brasile. Almeno fino a quando la sua Mercedes non lo ha abbandonato al 53° giro.

Per il vicecampione del mondo si tratta del primo ritiro dopo otto corse consecutive chiuse nei punti: può capitare.

title
10
/10

Red Bull

A pochi chilometri dalla fine del GP del Brasile c’erano due Red Bull davanti a tutte seguite da una Toro Rosso. Poi Hamilton ha rovinato i sogni di Albon, fino a quel momento secondo.

La scuderia austriaca si deve “accontentare” di una vittoria meritatissima, la Honda di una doppietta “motoristica” che mancava dal GP del Giappone 1991 (quella volta ottenuta con le due McLaren di Gerhard Berger e Ayrton Senna).

Mondiale F1 2019 – I risultati del GP del Brasile

Prove libere 1

1 Alexander Albon (Red Bull) 1:16.142
2 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:16.693
3 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:17.041
4 Charles Leclerc (Ferrari) 1:17.285
5 Carlos Sainz Jr. (McLaren) 1:17.786

Prove libere 2

1 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:09.217
2 Charles Leclerc (Ferrari) 1:09.238
3 Max Verstappen (Red Bull) 1:09.351
4 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:09.373
5 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:09.440

Prove libere 3

1 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:08.320
2 Max Verstappen (Red Bull) 1:08.346
3 Charles Leclerc (Ferrari) 1:08.611
4 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:08.664
5 Alexander Albon (Red Bull) 1:09.136

Qualifiche

1 Max Verstappen (Red Bull) 1:07.508
2 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:07.631
3 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:07.699
4 Charles Leclerc (Ferrari) 1:07.728
5 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:07.874

Le classifiche
La classifica del GP del Brasile 2019
Max Verstappen (Red Bull)1h33:14.678
Pierre Gasly (Toro Rosso)+ 6,1 s
Carlos Sainz Jr. (McLaren)+8,9 s
Kimi Räikkönen (Alfa Romeo)+ 9,5 s
Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)+ 10,2 s
Classifica Mondiale Piloti
Lewis Hamilton (Mercedes)387 punti (campione del mondo)
Valtteri Bottas (Mercedes)314 punti
Max Verstappen (Red Bull)260 punti
Charles Leclerc (Ferrari)249 punti
Sebastian Vettel (Ferrari)230 punti
Classifica Mondiale Costruttori
Mercedes701 punti (campione del mondo)
Ferrari479 punti
Red Bull-Honda391 punti
McLaren-Renault140 punti
Renault91 punti