Formula 1

F1 2019 – Verstappen vince il GP d’Austria davanti a Leclerc (dopo ore)

di Marco Coletto -

Max Verstappen (Red Bull) ha vinto il GP d’Austria davanti a Charles Leclerc ma per l’ufficialità del risultato si sono dovute attendere tre ore

Max Verstappen ha vinto con la Red Bull il GP d’Austria a Spielberg – nona prova del Mondiale F1 2019 – davanti a Charles Leclerc ma per l’ufficialità del risultato si sono dovute attendere tre ore. Un sorpasso controverso al 69° giro da parte del pilota olandese ai danni della seconda guida Ferrari ha infatti portato a un’investigazione durata più del previsto.

Il successo di Verstappen al Red Bull Ring coincide con il ritorno – dopo ben 13 anni – di una monoposto motorizzata Honda sul gradino più alto del podio. Da segnalare inoltre Lewis Hamilton fuori dalla “top 3”con la Mercedes dopo otto mesi (quinto dietro a Sebastian Vettel) e il nostro Antonio Giovinazzi decimo con l’Alfa Romeo (primo pilota italiano a punti dopo nove anni: l’ultimo a riuscirci fu Vitantonio Liuzzi nel Gran Premio della Corea del Sud del 2010).

Mondiale F1 2019 – GP Austria: le pagelle

title
9
/10

Charles Leclerc (Ferrari)

La migliore gara di sempre (finora) per Charles Leclerc: il sabato ha conquistato la pole position e la domenica è partito alla grande e ha condotto in modo maturo la corsa prima di arrendersi al 69° giro a un Verstappen pazzesco.

Terzo podio consecutivo e miglior piazzamento in carriera: la vittoria arriverà sicuramente nel Mondiale F1 2019, resta solo da capire quando.

title
9
/10

Max Verstappen (Red Bull)

Max Verstappen è stato semplicemente fantastico: ieri ha eguagliato la miglior qualifica in carriera (secondo, il driver olandese non ha mai ottenuto una pole) mentre oggi, dopo una partenza orribile nella quale ha perso ben sette posizioni, ha recuperato fino a portare a casa la vittoria dopo un sorpasso controverso ai danni di Leclerc.

Avrebbe meritato la penalizzazione? Secondo la logica no, secondo le decisioni passate dei commissari sì. Poco importa: ha meritato di trionfare e ha dimostrato ancora una volta di essere un pilota veloce e continuo (18 GP consecutivi in “top 5”).

title
6
/10

Lewis Hamilton (Mercedes)

Lewis Hamilton ha buttato al vento un podio sicuro al 22° giro quando ha rovinato l’ala anteriore della sua Mercedes centrando un dissuasore e nella seconda metà del Gran Premio non è riuscito ad andare forte come avrebbe voluto. Senza dimenticare i due posti di penalizzazione in griglia (da secondo a quarto) rimediati per aver penalizzato Kimi Räikkönen durante le qualifiche.

Dopo dieci gare consecutive in “top 3” il leader del Mondiale F1 2019 non è salito sul podio. Secondo noi si tratta solo di un momento no: prepariamoci a vederlo dominare fra due settimane nel Gran Premio di casa.

title
7
/10

Valtteri Bottas (Mercedes)

In un GP d’Austria disastroso per la Mercedes Valtteri Bottas ha salvato la situazione con un terzo posto.

Un’altra prova concreta per il pilota finlandese, che ha chiuso un intero anno piazzandosi sempre in “top ten”.

title
7
/10

Ferrari

Nove per la gara di Leclerc, 5 per la gestione di Vettel: problemi durante le qualifiche che hanno costretto il pilota tedesco a partire dalla nona posizione e una gara rovinata al primo pit-stop quando i meccanici del Cavallino si sono ritrovati con Seb ai box senza gomme da montargli.

La Rossa non vince un Gran Premio da oltre otto mesi: nello stesso periodo la Red Bull ne ha vinti due. C’è ancora molto da fare…

Mondiale F1 2019 – I risultati del GP d’Austria

Prove libere 1

1 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:04.838
2 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:04.982
3 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:04.999
4 Charles Leclerc (Ferrari) 1:05.141
5 Max Verstappen (Red Bull) 1:05.260

Prove libere 2

1 Charles Leclerc (Ferrari) 1:05.086
2 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:05.417
3 Pierre Gasly (Red Bull) 1:05.487
4 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:05.529
5 Carlos Sainz Jr. (McLaren) 1:05.545

Prove libere 3

1 Charles Leclerc (Ferrari) 1:03.987
2 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:04.130
3 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:04.221
4 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:04.250
5 Max Verstappen (Red Bull) 1:04.446

Qualifiche

1 Charles Leclerc (Ferrari) 1:03.003
2 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:03.262
3 Max Verstappen (Red Bull) 1:03.439
4 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:03.537
5 Kevin Magnussen (Haas) 1:04.072

Le classifiche
La classifica del GP d'Austria 2019
Max Verstappen (Red Bull)1h22:01.822
Charles Leclerc (Ferrari)+ 2,7 s
Valtteri Bottas (Mercedes)+ 19,0 s
Sebastian Vettel (Ferrari)+ 19,6 s
Lewis Hamilton (Mercedes)+ 22,8 s
Classifica Mondiale Piloti
Lewis Hamilton (Mercedes)197 punti
Valtteri Bottas (Mercedes)166 punti
Max Verstappen (Red Bull)126 punti
Sebastian Vettel (Ferrari)123 punti
Charles Leclerc (Ferrari)105 punti
Classifica Mondiale Costruttori
Mercedes363 punti
Ferrari228 punti
Red Bull-Honda169 punti
McLaren-Renault52 punti
Renault32 punti