Formula 1

Mondiale F1 2019 – GP Australia a Melbourne: gli orari TV su Sky e TV8

Gli orari TV (in diretta su Sky e in differita su TV8) del GP d'Australia a Melbourne, prima tappa del Mondiale F1 2019

Il Mondiale F1 2019 si apre con il GP d’Australia: la prima prova iridata – in programma sul circuito di Melbourne – sarà trasmessa in diretta su Sky e in differita su TV8 (di seguito troverete gli orari TV).

Tutti gli appassionati sono curiosi di sapere se la Mercedes sarà ancora l’auto da battere o se – al contrario – la Ferrari dimostrerà di essere la più veloce come nei test pre-campionato.

F1 2019 – GP Australia: cosa aspettarsi

Il circuito di Melbourne – sede del GP d’Australia – privilegia le monoposto più rapide in curva. Disputare una buona qualifica è importante fino a un certo punto visto che dal 2012 a oggi solo Lewis Hamilton nel 2015 è stato capace di tagliare il traguardo davanti a tutti partendo dalla pole position.

Di seguito troverete il calendario del Gran Premio, gli orari TV su Sky e TV8 e il nostro pronostico.

F1 2019 – Melbourne, il calendario e gli orari TV su Sky e TV8

Venerdì 15 marzo 2018

02:00-03:30 Prove libere 1 (diretta su Sky Sport F1)
06:00-07:30 Prove libere 2 (diretta su Sky Sport F1)

Sabato 16 marzo 2018

04:00-05:00 Prove libere 3 (diretta su Sky Sport F1)
07:00-08:00 Qualifiche (diretta su Sky Sport F1, differita alle 14:00 su TV8)

Domenica 17 marzo 2018

06:10 Gara (diretta su Sky Sport F1, differita alle 14:00 su TV8)

F1 – I numeri del GP d’Australia

LUNGHEZZA CIRCUITO: 5.303 m
GIRI: 58
RECORD IN PROVA: Lewis Hamilton (Mercedes F1 W09 EQ Power +) – 1’21”164 – 2018
RECORD IN GARA: Michael Schumacher (Ferrari F2004) – 1’24”125 – 2004
RECORD DISTANZA: Michael Schumacher (Ferrari F2004) – 1h24’15”757 – 2004

F1 – Il pronostico del GP d’Australia 2019

title

1° Lewis Hamilton (Mercedes)

Lewis Hamilton non è il favorito del GP d’Australia ma guida una Mercedes che nei test pre-campionato è risultata più affidabile (anche se meno veloce) della Ferrari.

Lo scorso anno ha chiuso la stagione con 12 piazzamenti consecutivi in “top 5” (corredati da 11 podi) mentre a Melbourne il campione del mondo in carica può vantare sette pole position (5 negli ultimi cinque anni), 2 vittorie e 8 podi totali (4 negli ultimi quattro anni).

title

2° Sebastian Vettel (Ferrari)

Sebastian Vettel è il favorito del GP d’Australia secondo i bookmaker: ha portato a casa le ultime due edizioni della corsa di Melbourne (3 successi complessivi), quattro podi negli ultimi 4 anni (sei totali) e tre pole position.

Tutto dipenderà dallo stato di forma della sua Ferrari e dal suo morale: stiamo d’altronde parlando di un pilota che non si aggiudica un Gran Premio da oltre sei mesi…

title

3° Max Verstappen (Red Bull)

Max Verstappen non ama molto l’Australia: a Melbourne ha ottenuto come miglior piazzamento in carriera un misero quinto posto.

Il pilota olandese ha chiuso alla grandissima il Mondiale 2018 con una striscia di cinque podi consecutivi: bisognerà capire se il nuovo motore Honda sarà veloce e affidabile quanto il vecchio TAG Heuer (Renault).

title

Da tenere d'occhio: Valtteri Bottas (Mercedes)

Valtteri Bottas ha bisogno di riscattare un 2018 deludente privo di vittorie: la continuità – 12 piazzamenti consecutivi in “top 5” – è servita alla Mercedes per conquistare il titolo Costruttori ma nel 2019 c’è bisogno di più cattiveria.

I precedenti nel GP d’Australia del driver finlandese? Un terzo posto.

title

La squadra da seguire: Mercedes

La Mercedes ha sempre disputato ottime qualifiche a Melbourne (cinque pole position consecutive) ma l’ultimo successo in Australia risale al 2016.

Il duello con la Ferrari sarà intenso: in base a quanto visto nei test di Barcellona la Rossa sembra più veloce ma la Stella ha dalla sua l’affidabilità.