Formula 1

F1 2018 – GP Messico: Verstappen vince con la Red Bull, Hamilton campione del mondo con la Mercedes

Max Verstappen ha vinto il GP del Messico 2018 con la Red Bull: una corsa che ha regalato a Lewis Hamilton il quinto Mondiale F1


Max Verstappen ha vinto il GP del Messico con la Red Bull ma la notizia più importante della giornata riguarda senza dubbio Lewis Hamilton, quarto al traguardo dopo una gara da dimenticare con la Mercedes e laureatosi campione del mondo F1 per la quinta volta in carriera eguagliando Juan Manuel Fangio.

La corsa centroamericana ha portato buone notizie alla Ferrari: la scuderia di Maranello ha riportato due monoposto sul podio dopo tre mesi (2° Sebastian Vettel e 3° Kimi Räikkönen) e ha ridotto il distacco dalla Mercedes (55 punti, comunque tanti) nel campionato Costruttori.

Mondiale F1 2018 – GP Messico: le pagelle

title
10
/10

Max Verstappen (Red Bull)

Un GP del Messico impeccabile per Max Verstappen, primo e capace di conquistare il terzo podio consecutivo e il quarto piazzamento in “top 3” negli ultimi cinque GP. Un successo arrivato soprattutto grazie all’ottima partenza.

title
9
/10

Sebastian Vettel (Ferrari)

Un secondo posto meritato per Sebastian Vettel, tornato sul podio dopo due GP deludenti in una gara impreziosita da due sorpassi su Ricciardo e Hamilton.

title
8
/10

Daniel Ricciardo (Red Bull)

10 per la pole position di ieri, 6 per la gara di oggi: Daniel Ricciardo è partito malissimo, ha recuperato alla grande ma è stato nuovamente costretto al ritiro per problemi di affidabilità. Il pilota australiano non sale sul podio da cinque mesi e oggi avrebbe meritato un piazzamento in “top 3”.

title
7
/10

Valtteri Bottas (Mercedes)

Problemi alle gomme come per Hamilton e un doppiaggio subito ma anche un quinto posto che ha regalato alla Mercedes dieci punti utili per il Mondiale Costruttori. È questo in sintesi il GP del Messico di Valtteri Bottas, reduce dalla decima corsa consecutiva in “top 5”.

title
8
/10

Red Bull

Era da cinque anni (Vettel/Webber USA 2013) che due Red Bull non scattavano dalla prima fila. Oggi la vittoria è stata meritata: peccato per la monoposto di Ricciardo che sembra maledetta…

Mondiale F1 2018 – I risultati del GP del Messico

Prove libere 1

1 Max Verstappen (Red Bull) 1:16.656
2 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:17.139
3 Carlos Sainz Jr. (Renault) 1:17.926
4 Nico Hülkenberg (Renault) 1:18.028
5 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:18.075

Prove libere 2

1 Max Verstappen (Red Bull) 1:16.720
2 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:16.873
3 Carlos Sainz Jr. (Renault) 1:17.953
4 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:17.954
5 Nico Hülkenberg (Renault) 1:18.046

Prove libere 3

1 Max Verstappen (Red Bull) 1:16.284
2 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:16.538
3 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:16.566
4 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:17.028
5 Kimi Räikkönen (Ferrari) 1:17.045

Qualifiche

1 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:14.759
2 Max Verstappen (Red Bull) 1:14.785
3 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:14.894
4 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:14.970
5 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:15.160

Gara

1 Max Verstappen (Red Bull) 1h38:28.851
2 Sebastian Vettel (Ferrari) + 17,3 s
3 Kimi Räikkönen (Ferrari) + 49.9 s
4 Lewis Hamilton (Mercedes) + 1:18,7 s
5 Valtteri Bottas (Mercedes) + 1 giro

Le classifiche del Mondiale F1 2018 dopo il GP del Messico

Classifica Mondiale Piloti

1 LEWIS HAMILTON (MERCEDES) 358 PUNTI (CAMPIONE DEL MONDO)
2 Sebastian Vettel (Ferrari) 294 punti
3 Kimi Räikkönen (Ferrari) 236 punti
4 Valtteri Bottas (Mercedes) 227 punti
5 Max Verstappen (Red Bull) 216 punti

Classifica Mondiale Costruttori

1 Mercedes 585 punti
2 Ferrari 530 punti
3 Red Bull-TAG Heuer 362 punti
4 Renault 114 punti
5 Haas-Ferrari 84 punti