Formula 1

Mondiale F1 2018 – GP Messico: gli orari TV su Sky e TV8

Gli orari TV (in diretta su Sky e TV8) del GP del Messico, terzultima tappa del Mondiale F1 2018


Il GP del Messico – terzultima tappa del Mondiale F1 2018 – sarà trasmesso in diretta su Sky e TV8 (di seguito troverete gli orari TV).

Nella corsa di Città del Messico Lewis Hamilton avrà a disposizione il secondo match-point: gli basterà un 7° posto con la Mercedes per festeggiare già domenica il quinto titolo iridato in carriera.

F1 2018 – GP Messico: cosa aspettarsi

Il circuito di Città del Messico è un tracciato veloce poco usurante per gli pneumatici.

Partire bene qui è importante – solo una delle ultime nove edizioni del GP del Messico è stata vinta da un pilota non scattato dalla prima fila – ma la pioggia prevista per sabato potrebbe regalare parecchie sorprese nelle qualifiche. Di seguito troverete il calendario del Gran Premio, gli orari TV su Sky e TV8 e il nostro pronostico.

F1 2018 – Messico, il calendario e gli orari TV su Sky e TV8

Venerdì 26 ottobre 2018

17:00-18:30 Prove libere 1 (diretta su Sky Sport F1)
21:00-22:30 Prove libere 2 (diretta su Sky Sport F1)

Sabato 27 ottobre 2018

17:00-18:00 Prove libere 3 (diretta su Sky Sport F1)
20:00-21:00 Qualifiche (diretta su Sky Sport F1 e TV8)

Domenica 28 ottobre 2018

20:10 Gara (diretta su Sky Sport F1 e TV8)

F1 – I numeri del GP del Messico

LUNGHEZZA: 4.304 m
GIRI: 71

RECORD IN PROVA: Sebastian Vettel (Ferrari SF70H) – 1’16”488 – 2017
RECORD IN GARA: Sebastian Vettel (Ferrari SF70H) – 1’18”785 – 2017
RECORD DISTANZA: Max Verstappen (Red Bull RB13) – 1h36’26”552 – 2017

F1 – Il pronostico del GP del Messico 2018

title

1° Lewis Hamilton (Mercedes)


Lewis Hamilton ha già vinto il GP del Messico due anni fa e quasi sicuramente festeggerà qui il quinto titolo iridato. Basta un 7° posto per conquistare il Mondiale F1 2018 ma secondo noi ci sono buone possibilità di vederlo sul gradino più alto del podio.

Negli ultimi nove GP il pilota britannico della Mercedes ha portato a casa sei vittorie, due secondi posti e una terza piazza. Un dominio assoluto.

title

2° Max Verstappen (Red Bull)


Max Verstappen ha vinto lo scorso anno in Messico e ha tutte le carte in regola per fare bene anche quest’anno.

Il driver olandese sta disputando un finale di stagione stellare: tre podi nelle ultime quattro gare iridate.

title

3° Valtteri Bottas (Mercedes)


Valtteri Bottas non ha mai vinto il GP del Messico ma qui è stato capace di conquistare due podi negli ultimi tre anni.

Reduce da ben nove gare consecutive in “top 5”, avrà il compito di portare alla Mercedes tanti punti utili per il Mondiale F1 2018 Costruttori.

title

Da tenere d'occhio: Kimi Räikkönen (Ferrari)


Kimi Räikkönen – reduce dalla vittoria negli USA e da cinque GP consecutivi in “top 5” – è il pilota Ferrari più in forma e tutto lascia intendere che anche a Città del Messico assisteremo a una buona gara da parte del finlandese.

I precedenti di “Iceman” in Messico? Un terzo posto lo scorso anno.

title

La squadra da seguire: Mercedes

La Mercedes ama molto il GP del Messico: nelle tre precedenti edizioni le frecce d’argento hanno ottenuto due doppiette e un secondo posto.

Il titolo Costruttori è a un passo per la scuderia tedesca, capace di piazzare entrambe le monoposto in “top 5” e almeno una sul podio negli ultimi 9 GP.