Formula 1

Mondiale F1 2017 – I team

Alla scoperta delle 10 scuderie che si daranno battaglia per il titolo iridato

Saranno dieci le scuderie che si daranno battaglia per conquistare il Mondiale F1 2017: tra le novità rispetto allo scorso anno segnaliamo l’addio alla Manor e il nuovo motore montato dalla Toro Rosso (da Ferrari a Renault).

In questo elenco vi mostreremo tutti i dettagli delle dieci scuderie del Mondiale F1 2017: piloti, motori e palmarès. Scopriamoli insieme.

Le scuderie del Mondiale F1 2017

Ferrari (Italia)

MOTORE: Ferrari
PILOTI: 5 Sebastian Vettel (Germania), 7 Kimi Räikkönen (Finlandia)
PALMARÈS: 16 Mondiali F1 Costruttori (1961, 1964, 1975-1977, 1979, 1982, 1983, 1999-2004, 2007, 2008), 15 Mondiali F1 Piloti (1952, 1953, 1956, 1958, 1961, 1964, 1975, 1977, 1979, 2000-2004, 2007), 224 vittorie, 208 pole position, 237 giri veloci, 707 podi, 81 doppiette

Force India (India)

MOTORE: Mercedes
PILOTI: 11 Sergio Pérez (Messico), 31 Esteban Ocon (Francia)
PALMARÈS: 4° nel Mondiale F1 Costruttori (2016), 7° nel Mondiale F1 Piloti (2016), 1 pole position, 4 giri veloci, 5 podi

Haas (USA)

MOTORE: Ferrari
PILOTI: 8 Romain Grosjean (Francia), 20 Kevin Magnussen (Danimarca)
PALMARÈS: 8° nel Mondiale F1 Costruttori (2016), 13° nel Mondiale F1 Piloti

McLaren (Regno Unito)

MOTORE: Honda
PILOTI: 2 Stoffel Vandoorne (Belgio), 14 Fernando Alonso (Spagna)
PALMARÈS: 8 Mondiali F1 Costruttori (1974, 1984, 1985, 1988-1991, 1998), 12 Mondiali F1 Piloti (1974, 1976, 1984-1986, 1988-1991, 1998, 1999, 2008), 182 vittorie, 155 pole position, 154 giri veloci, 485 podi, 47 doppiette

Mercedes (Germania)

MOTORE: Mercedes
PILOTI: 44 Lewis Hamilton (Regno Unito), 77 Valtteri Bottas (Finlandia)
PALMARÈS: 3 Mondiali F1 Costruttori (2014-2016), 5 Mondiali F1 Piloti (1954, 1955, 2014-2016), 64 vittorie, 73 pole position, 47 giri veloci, 128 podi, 36 doppiette

Red Bull (Austria)

MOTORE: TAG Heuer
PILOTI: 3 Daniel Ricciardo (Australia), 33 Max Verstappen (Paesi Bassi)
PALMARÈS: 4 Mondiali F1 Costruttori (2010-2013), 4 Mondiali F1 Piloti (2010-2013), 52 vittorie, 58 pole position, 52 giri veloci, 135 podi, 17 doppiette

Renault (Francia)

MOTORE: Renault
PILOTI: 27 Nico Hülkenberg (Germania), 30 Jolyon Palmer (Regno Unito)
PALMARÈS: 2 Mondiali F1 Costruttori (2005, 2006), 2 Mondiali F1 Piloti (2005, 2006), 35 vittorie, 51 pole position, 31 giri veloci, 100 podi, 2 doppiette

Sauber (Svizzera)

MOTORE: Ferrari
PILOTI: 9 Marcus Ericsson (Svezia), 94 Pascal Wehrlein (Germania)
PALMARÈS: 4° nel Mondiale F1 Costruttori (2001), 8° nel Mondiale F1 Piloti (2001), 3 giri veloci, 10 podi

Toro Rosso (Italia)

MOTORE: Renault
PILOTI: 26 Daniil Kvyat (Russia), 55 Carlos Sainz Jr. (Spagna)
PALMARÈS: 6° nel Mondiale F1 Costruttori (2008), 5° nel Mondiale F1 Piloti (2016), 1 vittoria, 1 pole position, 1 giro veloce, 1 podio

Williams (Regno Unito)

MOTORE: Mercedes
PILOTI: 18 Lance Stroll (Canada), 19 Felipe Massa (Brasile)
PALMARÈS: 9 Mondiali F1 Costruttori (1980, 1981, 1986, 1987, 1992-1994, 1996, 1997), 7 Mondiali F1 Piloti (1980, 1982, 1987, 1992, 1993, 1996, 1997), 114 vittorie, 128 pole position, 133 giri veloci, 311 podi, 33 doppiette

Archivio

Alonso prova LaFerrari

Il pilota del team F1 di Maranello alle prese con la nuova iper car ibrida del Cavallino, LaFerrari.

Formula 1

I piloti del Mondiale F1 2017

20 driver in lotta per il titolo iridato: da Stoffel Vandoorne a Pascal Wehrlein passando per Lewis Hamilton

Formula 1

F1 2017 – Il punto dopo gli ultimi test di Barcellona

La Ferrari è velocissima ma la Mercedes si sta nascondendo