Formula 1

Mondiale F1 2017 – Hamilton vince in Giappone, disastro Ferrari

Lewis Hamilton (Mercedes) vince il GP del Giappone a Suzuka e ora ha 59 punti di vantaggio nel Mondiale F1 2017 su Vettel (ritirato)


Lewis Hamilton ha dominato il GP del Giappone a Suzuka con la Mercedes ed è sempre più in testa al Mondiale F1 2017.

Sono infatti ben 59 i punti di vantaggio in classifica su Sebastian Vettel, ritiratosi al quarto giro per un problema ad una candela in una corsa disastrosa per la Ferrari. A salvare – ma solo in parte – la situazione il quinto posto di Kimi Räikkönen, scattato in decima posizione.

Il GP del Giappone a Suzuka è stato l’ultimo Gran Premio di Carlos Sainz Jr. con la Toro Rosso. Il pilota spagnolo rimpiazzerà in Renault Jolyon Palmer già fra due settimane negli USA mentre nella scuderia di Faenza tornerà Daniil Kvyat.

Mondiale F1 2017 – GP Giappone a Suzuka: le pagelle

title
10
/10

Lewis Hamilton (Mercedes)

Un GP del Giappone impeccabile per Lewis Hamilton: pole position e una vittoria ottenuta con relativa facilità. Per il pilota britannico della Mercedes – sempre più leader del Mondiale F1 2017 – si tratta del quarto successo negli ultimi cinque Gran Premi e del quinto podio consecutivo.

title
9
/10

Valtteri Bottas (Mercedes)

Criticato per le prestazioni poco convincenti ma sempre nelle prime posizioni: Valtteri Bottas (4°) non è riuscito a salire sul podio a Suzuka ma ha aiutato il compagno Hamilton a difendersi da Verstappen e continua a portare punti importanti alla Mercedes. Senza contare che grazie alla grande continuità mostrata in questa stagione (undicesima gara consecutiva in “top 5”) si trova a soli 13 punti di distanza da Vettel nel Mondiale F1 2017.

title
8
/10

Daniel Ricciardo (Red Bull)

Il terzo posto di Daniel Ricciardo nel GP del Giappone a Suzuka significa terzo podio consecutivo e quarto piazzamento negli ultimi cinque Gran Premi del Mondiale F1 2017. Va detto, però, che anche stavolta è stato meno convincente del compagno Verstappen…

title
9
/10

Max Verstappen (Red Bull)

Max Verstappen ha sperato fino all’ultimo di poter conquistare il GP del Giappone ma si è dovuto “accontentare” di un ottimo secondo posto. Sarebbe riuscito a salire sul gradino più alto del podio senza l’aiuto provvidenziale di Bottas a Hamilton? Probabilmente sì…

title
10
/10

Mercedes

Solo la matematica ha impedito alla Mercedes di festeggiare già a Suzuka la conquista del Mondiale F1 2017 Costruttori: i punti di vantaggio sulla Ferrari sono 145 e ce ne sono 172 ancora in ballo. Il titolo potrebbe arrivare fra due settimane a Austin.

Mondiale F1 2017 – I risultati del GP del Giappone a Suzuka

Prove libere 1

1 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:29.166
2 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:29.377
3 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:29.541
4 Kimi Räikkönen (Ferrari) 1:29.638
5 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:30.151

Prove libere 2

1 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:48.719
2 Esteban Ocon (Force India) 1:49.518
3 Sergio Pérez (Force India) 1:51.345
4 Felipe Massa (Williams) 1:52.146
5 Lance Stroll (Williams) 1:52.343

Prove libere 3

1 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:29.055
2 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:29.069
3 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:29.379
4 Max Verstappen (Red Bull) 1:29.910
5 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:30.018

Qualifiche

1 Lewis Hamilton (Mercedes) 1:27.319
2 Valtteri Bottas (Mercedes) 1:27.651
3 Sebastian Vettel (Ferrari) 1:27.791
4 Daniel Ricciardo (Red Bull) 1:28.306
5 Max Verstappen (Red Bull) 1:28.332

Gara

1 Lewis Hamilton (Mercedes) 1h27:31.194
2 Max Verstappen (Red Bull) + 1,2 s
3 Daniel Ricciardo (Red Bull) + 9,7 s
4 Valtteri Bottas (Mercedes) + 10,6 s
5 Kimi Räikkönen (Ferrari) + 32,6 s

Le classifiche del Mondiale F1 2017 dopo il GP del Giappone

Classifica Mondiale Piloti

1 Lewis Hamilton (Mercedes) 306 punti
2 Sebastian Vettel (Ferrari) 247 punti
3 Valtteri Bottas (Mercedes) 234 punti
4 Daniel Ricciardo (Red Bull) 192 punti
5 Kimi Räikkönen (Ferrari) 148 punti

Classifica Mondiale Costruttori

1 Mercedes 540 punti
2 Ferrari 395 punti
3 Red Bull-TAG Heuer 303 punti
4 Force India-Mercedes 147 punti
5 Williams-Mercedes 66 punti