Formula 1

Formula 1: le peggiori scuderie degli anni ‘10

di Marco Coletto -

Le cinque peggiori scuderie di Formula 1 degli anni ‘10: dalla Virgin alla Caterham passando per la HRT

Le scuderie che hanno affrontato il Mondiale F1 negli anni ‘10 hanno dovuto affrontare costi sostenuti e questo ha limitato il numero di team di basso livello impegnati nel Circus.

Di seguito troverete la nostra classifica – che analizza il periodo dal 2010 al 2019 dal punto di vista dei risultati – delle peggiori scuderie di F1 degli anni ‘10. Scopriamo insieme la graduatoria, composta da squadre che hanno corso esclusivamente in questo decennio.

Le peggiori scuderie di F1 degli anni ‘10

title

1° Virgin (Regno Unito, Russia)

MOTORI: 1 (Cosworth)

PILOTI: 3 (Timo Glock, Lucas di Grassi, Jérôme d’Ambrosio)

PALMARÈS: 2 stagioni (2010-2011), 38 GP disputati, 24° nel Mondiale F1 Piloti (2010, 2011), 12° nel Mondiale F1 Costruttori (2010, 2011)

title

2° Manor (Regno Unito)

MOTORI: 1 (Mercedes)

PILOTI: 3 (Rio Haryanto, Pascal Wehrlein, Esteban Ocon)

PALMARÈS: 1 stagione (2016), 21 GP disputati, 19° nel Mondiale F1 Piloti (2016), 11° nel Mondiale F1 Costruttori (2016)

title

3° HRT (Spagna)

MOTORI: 1 (Cosworth)

PILOTI: 8 (Karun Chandhok, Bruno Senna, Sakon Yamamoto, Christian Klien, Narain Karthikeyan, Vitantonio Liuzzi, Daniel Ricciardo, Pedro de la Rosa)

PALMARÈS: 3 stagioni (2010-2012), 56 GP disputati, 22° nel Mondiale F1 Piloti (2010), 11° nel Mondiale F1 Costruttori (2010, 2011)

title

4° Caterham (Malesia)

MOTORI: 1 (Renault)

PILOTI: 8 (Heikki Kovalainen, Vitaly Petrov, Charles Pic, Giedo van der Garde, Marcus Ericsson, Kamui Kobayashi, André Lotterer, Will Stevens)

PALMARÈS: 3 stagioni (2012-2014), 56 GP disputati, 19° nel Mondiale F1 Piloti (2012, 2014), 10° nel Mondiale F1 Costruttori (2012)

title

5° Marussia (Russia)

MOTORI: 2 (Cosworth, Ferrari)

PILOTI: 7 (Timo Glock, Charles Pic, Jules Bianchi, Max Chilton, Roberto Merhi, Will Stevens, Alexander Rossi)

PALMARÈS: 4 stagioni (2012-2015), 73 GP disputati, 17° nel Mondiale F1 Piloti (2014), 9° nel Mondiale F1 Costruttori (2014)