Formula 1

Ferrari SF90: la F1 del Cavallino per il Mondiale 2019

Si chiama Ferrari SF90 la monoposto del Cavallino che prenderà parte al Mondiale F1 2019. Una vettura chiamata così per omaggiare i 90 anni della Scuderia Ferrari

Si chiama Ferrari SF90 la monoposto del Cavallino che prenderà parte al Mondiale F1 2019. Una vettura – chiamata così per omaggiare i 90 anni della Scuderia Ferrari – che sarà guidata dal tedesco Sebastian Vettel e dal monegasco Charles Leclerc.

Tra le modifiche più rilevanti rispetto allo scorso anno segnaliamo l’ala anteriore più larga e più semplice e quella posteriore più larga e più alta. Senza dimenticare i deviatori di flusso ridotti in altezza e le prese d’aria semplificate.

Sebastian Vettel – nato il 3 luglio 1987 a Heppenheim (Germania Ovest) – corre in F1 dal 2007 (gara d’esordio con la BMW Sauber, due stagioni con la Toro Rosso, sei con la Red Bull e quattro con la Ferrari) e ha conquistato quattro Mondiali consecutivi tra il 2010 e il 2013, 52 vittorie, 55 pole position, 36 giri veloci e 111 podi.

Charles Leclerc – nato il 16 ottobre 1997 a Monte Carlo (Principato di Monaco) – ha debuttato in F1 con la Sauber lo scorso anno portando a casa un 13° posto nel Mondiale.