Formula 1

F1 2020 – Tre grandi ritorni nel calendario (Nürburgring, Portogallo e Imola), niente corse in America

di Marco Coletto -

Grandi novità nel calendario del Mondiale F1 2020: tornano il Nürburgring, il GP del Portogallo e Imola e spariscono tutte le corse in America

Il calendario del Mondiale F1 2020 vedrà tre grandi ritorni: il Nürburgring (GP dell’Eifel previsto per l’11 ottobre), il Gran Premio del Portogallo (su un nuovo circuito a Portimão il 25 ottobre) e – soprattutto – la pista di Imola, che ospiterà il prossimo 1 novembre il GP dell’Emilia-Romagna.

Ma non è tutto: quest’anno non si disputeranno GP di Formula 1 in America visto che sono stati cancellati a causa del coronavirus gli appuntamenti in Canada, USA, Messico e Brasile.

F1 – GP Eifel 2020 al Nürburgring: tutti i dettagli

Il circuito del Nürburgring tornerà nel Mondiale F1 dopo un’assenza di sette anni per ospitare l’11 ottobre 2020 il GP dell’Eifel.

Il tracciato tedesco ha ospitato 40 Gran Premi iridati di cui 22 tra il 1951 e il 1976 sulla mitica Nordschleife: il pilota che ha vinto più gare su questa pista (5, successi tutti ottenuti sulla GP-Strecke) è stato Michael Schumacher) mentre la scuderia più titolata qui è la Ferrari con 14 trionfi.

F1 – GP Portogallo 2020 a Portimão: tutti i dettagli

Il GP del Portogallo tornerà nel Mondiale F1 dopo un’assenza lunga 24 anni su un tracciato che non ha mai ospitato corse valide per il Circus, quello di Portimão.

I piloti che si sono aggiudicati più edizioni della gara lusitana (3) sono Alain Prost e Nigel Mansell mentre la scuderia salita più volte sul gradino più alto del podio è la Williams (6 vittorie).

F1 – GP Emilia-Romagna 2020 a Imola: tutti i dettagli

Il circuito di Imola tornerà nel Mondiale F1 dopo un’assenza di 14 anni per ospitare l’1 novembre 2020 il GP dell’Emilia-Romagna: il week-end di gara comprenderà solo le giornate di sabato e domenica e quindi salteranno molto probabilmente le prime due prove libere.

La pista romagnola ha ospitato 27 corse iridate consecutive tra il 1980 e il 2006: Michael Schumacher è il pilota che ha conquistato più successi (7) mentre a prevalere tra le scuderie – con otto trionfi – troviamo la Williams e la Ferrari.

L’ingresso nel calendario dei Gran Premi dell’Eifel, del Portogallo e dell’Emilia-Romagna ha portato a tredici il numero di tappe del Mondiale F1 2020: scopriamole insieme.

Calendario F1 2020 – Le prime tredici gare del Mondiale

1 – GP Austria (Red Bull Ring) – 5 luglio 2020
2 – GP Stiria (Red Bull Ring) – 12 luglio 2020
3 – GP Ungheria (Hungaroring) – 19 luglio 2020
4 – GP Gran Bretagna (Silverstone) – 2 agosto 2020
5 – GP 70° Anniversario (Silverstone) – 9 agosto 2020
6 – GP Spagna (Barcellona) – 16 agosto 2020
7 – GP Belgio (Spa-Francorchamps) – 30 agosto 2020
8 – GP Italia (Monza) – 6 settembre 2020
9 – GP Toscana (Mugello) – 13 settembre 2020
10 – GP Russia (Soči) – 27 settembre 2020
11 – GP Eifel (Nürburgring) – 11 ottobre 2020
12 – GP Portogallo (Portimão) – 25 ottobre 2020
13 – GP Emilia-Romagna (Imola) – 1 novembre 2020