Formula 1

F1 – Dal 2019 un punto bonus per il giro veloce (ma non per tutti)

Dal Mondiale F1 2019 sarà previsto un punto bonus per il pilota (e il Costruttore) che siglerà il giro veloce. A patto che finisca la corsa in “top 10”…

Nel Mondiale F1 2019 vedremo una novità nell’assegnazione dei punti: il pilota e il Costruttore che sigleranno il giro veloce in gara avranno un punto bonus ma solo in caso di arrivo in “top 10”.

Un’innovazione che non dovrebbe portare grossi cambiamenti: se questa modifica al punteggio fosse stata introdotta nel 2010 (anno di introduzione dei 25 punti al vincitore) avremmo avuto una classifica iridata diversa da quella reale solo lo scorso anno, con Valtteri Bottas terzo – davanti a Kimi Räikkönen e Max Verstappen – anziché quinto.