Porsche 911 Carrera Coupé e Cabrio: la famiglia si allarga

385 CV e 0-100 in 4 secondi netti. Coupé o Open Top. Ecco le new entry dell'ottava generazione

Nei primi Anni ’50 quella che fu considerata la Mille Miglia d’Oltreoceano, la Carrera Panamericana, fu l’ispirazione da cui Porsche prese il nome per la 911. In special modo la vittoriosa edizione del 1954 è rimasta nella nomenclatura della coupé tedesca più famosa al mondo. Oggi Porsche svela le 911 Carrera Coupé e Cabriolet dell’ottava generazione dell’iconica Noveunouno.

In Germania i prezzi per le due versioni base della nuova Porsche 911 Carrera Coupé e Cabriolet partiranno rispettivamente da 104.655 euro e 118.935 euro. Più avanti arriveranno sul mercato anche le versioni Carrera 4 a trazione integrale.

 

Lunghe 4,52 metri e con una distanza tra gli assi di 2,45 metri, le nuove Porsche 911 Carrera sono motorizzate con i propulsori boxer turbo da sei cilindri e tre litri di cilindrata. Rispetto alla precedente generazione la potenza sale a 385 CV (+15 CV) e 450 Nm di coppia. Sulla carta dichiarano entrambe uno scatto da 0 a 100 km/h in 4 secondi netti (con lo Sport Chrono Package), mentre la velocità massima è di 293 km/h per la coupé e di 291 km/h per la Cabrio. La trasmissione è affidata al cambio automatico a doppia frizione e otto rapporti PDK e in consumi medi dichiarati si attestano sugli 11km/litro.

All’interno l’abitacolo è dominato dalla plancia completamente rifatta, con lo schermo da 10,9 pollici del sistema di infotainment e il quadro strumenti misto digitale e analogico. Tra i nuovi sistemi di assistenza alla guida di cui è dotata la nuova Porsche 911 Carrera spicca il Porsche Wet Mode che garantisce più sicurezza nella guida sul bagnato.

WheelsTV / News

Nuova Porsche 911 2019

La nuova generazione della mitica coupé sportiva di Stoccarda