Nuova Infiniti QX50: più tecnologica, dinamica ed esclusiva

La rinnovata SUV giapponese arriva con un nuovo look e con una meccanica a compressione variabile

Dopo la prima immagine rilasciata questa settimana Infiniti ha svelato, in anteprima mondiale al Salone di Los Angeles 2017, la nuova QX50. La SUV giapponese si rinnova completamente con grandi novità estetiche, tecnologiche e meccaniche.

Powerful Elegance

Fuori la nuova Infiniti QX50 adotta l’ultima linea di design del marchio nipponico, anticipata dalla QX Sport Concept vista all Salone di Pechino del 2016 e alla quale è rimasta molto fedele anche in questa variante definitiva di produzione.

Seguendo la filosofia “Powerful Elegance”, la nuova QX50 2018 sfoggia un frontale tutto ridisegnato, dominato dalla nuova griglia, dai gruppi ottici a LED stilizzati e dal cofano dalle linee accentuate.

Arriva il motore a compressione variabile

La novità meccanica più importante è il nuovo 2.0 VC-T da 272 CV e 380 Nm i coppia che adotta la tecnologia di compressione variabile. In questo modo, pur essendo un benzina a quattro cilindri, promette consumi da Diesel. Per la trasmissione Infiniti ha optato per il cambio automatico Xtronic CVT, mentre la trazione potrà essere anteriore o integrale.

In quest’ultimo caso la Infiniti QX50 promette uno sprint da 0 a 100 km/h in poco più di sei secondi e una velocità massima di 230 km/h. Per vederla in Europa dovremo aspettare ancora qualche mese, probabilmente a Marzo la vedremo al Salone di Ginevra e successivamente farà il suo debutto commerciale nel Vecchio Continente.

Archivio

Le novità del Salone di Los Angeles 2017

Le new entry della kermesse californiana che arriveranno in Europa