Saloni

Salone di Tokyo 2013: le grandi novità in anteprima

di Junio Gulinelli -

Le anteprime mondiali della kermesse giapponese, dalla nuova Nissan GT-R Nismo alla Honda Urban SUV, e non solo...

Il Salone di Tokyo 2013, nella su 43esima edizione, promette grandi emozioni. A fine novembre la kermesse giapponese di quest’anno riserva non poche anteprime mondiali molto interessanti.

Jaguar F-Type Coupé

Un afra tutte è la Jaguar F-Type coupé. Dopo il grande successo riscosso dalla super car scoperta, il Giaguaro propone la variante chiusa, anticipata nel 2011 dalla concept car CX-16. Vedremo quanto le somiglia.

Per il momento per certo sappiamo che la gamma motori della F-Type Coupe sarà la medesima della sorella open air, ovvero composta dal 3,0 litri V6 da 340 o 380 CV e il 5,0 litri V8 da 495 CV.

Nissan Nismo GT-R

Un’altra novità che sarà svelata al Salone di Tokyo 2013 è un prodotto di casa, targata Nissan e non una qualunque: la GT-R, una delle super car più performanti sul mercato.

La variante che debutterà in Giappone è la Nismo, ancora più potente dell’originale, spinta dal motore da 3,8 litri V6 biturbo che, una volta passato tra le mani di Nismo, dovrebbe arrivare ad erogare circa 600 CV (Nissan GT-R: 550 CV).

Inoltre questo modello riceverà un pacchetto aerodinamico e un voluminoso alettone posteriore anche. Oltre a migliorarne la stabilità. Le darà un look ancora più aggressivo.

BMW Serie 4 Cabriolet

E al Salone di Tokyo 2013 la BMW Serie 4 si scopre. La versione cabrio monterà un tetto rigido in metallo che si ripiega sotto il portabagagli, un eredità tecnica della BMW Serie 3.

Come per la versione coupé, la BMW Serie 4 Cabrio avrà a disposizione un parco motori che va dai 185 CV fino ai 306 CV, in attesa, ovviamente, più avanti della BMW M4 che di cavalli ne avrà, invece, ben 450.

Porsche Macan

Altra grande “perla” di Tokyo 2013 sarà targata Porsche, la Macan.

Si tratta della nuova SUV di Stoccarda che sarà basata sulla Audi Q5 e che debutterà, praticamente in contemporanea anche al Salone di Los Angeles 2013.

Per questa nuova gamma, Porsche ha preso in prestito il telaio dell’Audi Q5 modificandone lo chassis e aggiungendo soluzioni tecniche di alto livello, come ad esempio un impianto frenante in carboceramica.

A livello estetico la nuova Porsche Macan si ispirerà alla Cayenne ma sfoggerà un look più sportivo con un posteriore più inclinato.

Mercedes Classe S 65 AMG

La Stella di Casa Mercedes, l’ammiraglia di lusso Calsse S, farà il suo debutto mondiale nella versione “arrabbiata” firmata AMG. Oltre al lusso tanta sportività.

La Mercedes S 63 AMG monta il V8 da 5,5 litri dispone di unsurplusdi potenza che ne eleva la cavalleria a ben 585 CV con una coppia micidiale di ben 900 Nm. Il cambio è l’AMG Speedshift MCT a sette rapporti mentre la trazione, come optional, può essere la integrale 4MATIC.

Le prestazioni sono quasi da super car: basti sapere che lo scatto da 0 a 100 km/h è coperto in 4,4 secondi – 4,0 secondi netti con la trazione integrale 4MATIC.

Nuova Mini 2014

Il 18 novembre la terza generazione della Mini sarà svelata ad Oxford. La variante per il mercato giapponese debutterà al Salone dell’Auto di Tokyo.

Per ora ancora non conosciamo l’aspetto estetico della nuova Mini, ma dal punto di vista tecnico sono state già divulgate quasi tutte le novità.

Debutterà il motore a benzina da tre cilindri e 1,5 litri sviluppato da BMW capace di erogare 138 CV di potenza massima con una coppia motrice di 220 Nm a soli 1.250 giri, ampliabile fino a 230 Nm con la funzioneOverboost.

Questo tre cilindri rappresenterà la motorizzazione entry level della nuova Mini Cooper 2014. Più avanti uscirà invece una versione più sobria del 1.5 che andrà ad equipaggiare laMini One.

Honda Urban SUV

L’altro grande marchio di casa, Honda, porterà al Salone di Tokyo 2013 una nuova proposta per l’agguerrito segmento delle B-SUV, la Urban SUV.

Questa piccola fuoristrada compatta, lunga 4,30 metri è basata sulla Honda Jazz e debutterà in Europa nel 2014 con meccanica ibrida e anche Diesel. Sarà la diretta concorrente delle Opel Mokka, Renault Captur e Peugeot 2008.

Foto

Mercedes S 63 AMG

La variante arrabbiata dell'ammiraglia di lusso della Stella.