Saloni

Nuova Mercedes CLS: a Los Angeles la terza generazione

La nuova quattro porte coupé della Stella debutta alla kermesse statunitense

Rispetto alla generazione precedente la nuova Mercedes CLS 2019 compie un enorme passo in avanti. Svelata al Salone di Los Angeles 2017 e in arrivo sul mercato a partire dal prossimo mese di marzo, la rinnovata berlina quattro porte coupé della Stella arriva con un look tutto rivisto.

Design ‘Sensual Purity’

Il nuovo linguaggio stilistico è stato denominato ‘Sensual Purity’ ed è fatto di linee sofisticate e sportive, ispirate alla supercar AMG GT. Sotto pelle la nuova Mercedes CLS 2019 monta il nuovo chassis modulare MRA che combina elementi delle sorelle maggiori Classe E e Classe S.

Cresce di 5 cm

La piattaforma è quella della Classe E, fabbricata a Sindelfingen, in Germania, anche se da Stuttgart assicurano che la CLS garantisce tutt’altra guidabiliità, con una taratura molto più sportiva che lascia scegliere tra due modalità di guida “completamente differenti”: Comfort e Sport. L’intera carrozzeria, eccetto le portiere (in acciaio), è fabbricata in alluminio. In quanto a dimensioni la nuova CLS cresce di 5 cm n lunghezza (4,99 mt) anche se l’altezza si riduce di 1,2 cm.

Abitacolo ispirato alla Classe S

L’abitacolo ricorda immediatamente quello dell’ammiraglia di lusso Classe S. La plancia è dominata dagli schermi digitali da 12,3 pollici che ricoprono la funzione di quadro strumenti e di interfaccia per il sistema di infotainment. Altra grande novità riguarda l’introduzione di un terzo posto nella seconda fila di sedili (la vecchia generazione aveva una configurazione 2+2). Non cambia, invece, la capacità di carico del bagagliaio che rimane di 520 litri.

Anche ibrida

Le novità più sostanziali per la nuova Mercedes CLS le troviamo però nel reparto meccanica. In arrivo infatti un’inedita variante ibrida, la CLS 450 (disponibile anche a trazione integrale 4Matic) equipaggiata con il sei cilindri in linea 3.0 da 367 CV abbinato ad un’unità elettrica da 21 CV e 250 Nm di coppia addizionali. Il motore elettrico è integrato nella trasmissione automatica 9G-Tronic a nove rapporti ed è alimentato da un sistema elettrico a 48V.

In materia di comfort e connettività la nuova Mercedes CLS vanta tutti i sistemi tecnologici di ultima generazione che eredita dalla Classe E. Tra questi accessori in dotazione troviamo i sedili con funzione di massaggio, il climatizzatore con aromi e ionizzatole, la dock station per la ricarica senza fili del telefono, la possibilità di sbloccare l’auto attraverso lo smartphone, tappezzerie in pelle e rifiniture con materiali nobili.

Archivio

Le novità del Salone di Los Angeles 2017

Le new entry della kermesse californiana che arriveranno in Europa