Los Angeles Auto Show

Toyota Prius 2019: anche a trazione integrale

Svelata al Salone di Los Angeles la nuova gamma americana dell'ibrida giapponese

In occasione del Salone di Los Angeles 2018 Toyota ha svelato la nuova Prius 2019 per gli Stati Uniti. L’ibrida per eccellenza giapponese si aggiorna con un restyling estetico, ma soprattutto con l’arrivo di un’interessante versione a trazione integrale.

Trazione integrale e batterie al nickel-metallo idruro

Secondo la Casa giapponese, la Prius AWD-e negli USA coprirà potenzialmente il 25% delle vendite di questa gamma. Rispetto alla Prius convenzionale, questa versione a quattro ruote motrici aggiunge un motore elettrico montato all’asse posteriore che funziona in maniera indipendente al motore ibrido che spinge invece l’asse anteriore.

Questo vuol dire che non c’è connessione meccanica tra i due assi ed è l’elettronica a decidere come e quando gestire l’anteriore e il posteriore in maniera simultanea. Il sistema AWD-e funziona infatti in generale in modalità trazione anteriore, attivando l’asse posteriore in caso di perdita di grip, fino a 10 km/h per aiutare le ripartente, ma può intervenire fino ad una velocità massima di 70 km/h.

Il powertrain ha come protagonista il motore 1.8 benzina a ciclo Atkinson siglato 2ZR-FXE mentre le batterie, posizionate sotto al divano, sono al nickel-metallo idruro, diverse da quelle agli ioni di litio montate sui modelli trazione anteriore.

Le altre novità della gamma 2019

Tra le altre novità della gamma Toyota Prius 2019 ci sono anche due nuove tonalità per la carrozzeria, Supersonic Red ed Electric Storm Blue, e nuovi allestimenti denominati L Eco, LE, XLE e Limited.

Saloni

Toyota Prius: novità per l'ibrida giap al Salone di Los Angeles

Svelata la prima immagine del profondo restyling che sarà svelato alla kermesse statunitense. Già si parla di una variante a trazione integrale