Los Angeles Auto Show

Audi e-tron GT Concept: la berlina sportiva a zero emissioni

A Los Angeles la Casa dei Quattro Anelli svela il prototipo dell'elettrica da quasi 600 CV che arriverà sul mercato nel 2021

La prima elettrica sviluppata da Audi Sport sarà l’Audi e-tron GT. Presentata in veste di concept car in questi giorni al Salone di Los Angeles 2018, questa berlina a zero emissioni arriverà in produzione con un look molto simile a questo prototipo e condividerà diversi elementi con la Porsche Taycan, candidandosi a rivale numero uno della Tesla Model S. Il suo lancio sul mercato è previsto per il 2021.

Look innovatore

In materia di design l’Audi e-tron GT è una berlina in formato coupé con 5 porte che ricorda, per linee e proporzioni, l’Audi A7 Sportback. La piattaforma però è completamente diversa, denominata PPE e sviluppata appositamente per auto elettriche ad alte prestazioni e che sarà fabbricata per Audi, Porsche, Bentley e Lamborghini. La carrozzeria misura 4,96 metri in lunghezza, 1,96 metri in larghezza e appena 1,38 metri in altezza. Tra le caratteristiche estetiche principali spiccano soprattutto i passaruota ben larghi e vistosi, i cerchi da 22 pollici i gruppi ottici Matrix LED all’anteriore e OLED al posteriore e il preminente diffusore posteriore.

Quasi 600 CV e 400 km di autonomia

A livello tecnico l’Audi e-tron GT monta un pacco batterie da 90 kWh che le garantisce un’autonomia di 400 km (WLTP) con una ricarica completa (20 minuti per ricaricare l’80% consuma presa ultrarapida a 800 volt). Il powertrain è composto da due motori elettrici, ognuno montato su un asse, k per un totale di 590 CV di potenza massima trasmessa alle ruote attraverso un sistema di trazione integrale intelligente. Con questo schema l’Audi e-tron GT Concept dichiara uno sprint da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi, uno 0-200 in poco più di 12 secondi e 240 km/h di velocità massima (limitata elettronicamente).