Saloni

Kia al CES 2019 con la “guida autonoma emozionale”

di Junio Gulinelli -

Uno sguardo sul panorama automotive del futuro dalla kermesse tecnologica statunitense

Al CES 2019 ci sarà anche Kia. La Casa coreana approfitterà della kermesse tecnologica statunitense per svelare i suoi ultimi progressi in tema di guida autonoma. Intelligenza artificiale e riconoscimento delle emozioni dei passeggeri saranno i capisaldi delle nuove tecnologie asiatiche, tutte rivolte a migliorare l’esperienza umana.

Lo stand Kia a Las Vegas sarà dominato dall’area “Space of Emotive Driving” che darà una visione del futuro dell’industria automotive. Un futuro in cui, secondo la marca di Seul, la guida autonoma sarà la normalità e permetterà di migliorare la mobilità umana.

Tutto gira attorno al sistema R.E.A.D. (Real-time Emotion Adaptive Diving), una tecnologia sviluppata insieme al MIT, l’Istituto di Tecnologia del Massachusetts. Questo sistema sarà in grado di ottimizzare, personalizzare e adattare l’abitacolo secondo lo stato emotivo del passeggero, monitorato costantemente e in tempo reale.

Per questo sfrutta una tecnologia di riconoscimento di bio-segnali basata sull’intelligenza artificiale.

Se ad esempio i dati rivelano al computer di bordo che il passeggero è triste il sistema potrà generare un’esperienza di guida più allegra. Tutt’altra visione dell’esperienza di guida, dunque, che si trasformerà più che altro in un’esperienza sensoriale che coccolerà i passeggeri durante il trasporto da u luogo a un altro.

News

Audi al CES 2019 con un nuovo format d'intrattenimento on board

L'abitacolo delle Audi del futuro permetterà ai passeggeri (che non dovranno preoccuparsi di guidare) di coltivare le proprie passioni