Salone di Ginevra 2019

A Ginevra c’è anche la nuova McLaren 720S Spider MSO

Livrea speciale per la supercar di Woking che sfila alla kermesse svizzera

L’ultima creazione del reparto Special Operations di McLaren ha visto la luce al Salone di Ginevra 2019 che si sta tenendo in questi giorni.

Una delle caratteristiche che la contraddistinguono è la tonalità della livrea in Meteorite Grey, a contrasto con i dettagli, come i cerci in alluminio forgiato a dieci razze in nero lucido, le pinze dei freni in Blu Burton e il tetto rimovibile in fibra di carbonio, anch’esso in nero lucido. Sempre in carbonio sono anche il diffusore posteriore e il secondo montate, mentre i bordi dei finestrini laterali e la zona dei terminali sono verniciati in una tonalità più scura.

Ma la specialità di questa McLaren 720S Spider di MSO risiede nelle zone della carrozzeria, strategicamente selezionate (come le prese d’aria, la parte centrale del cofano, gli specchietti retrovisori e la parte inferiore dello spoiler posteriore) verniciate in blu sfumato con un effetto speciale che la fa sembrare in movimento anche quando è parcheggiata.

All’interno di questa inedita McLaren 720S Spider MSO viene riproposto l’abbinamento cromatico degli esterni, in grigio, nero e Blu, con rivestimenti in Alcantara e dettagli in fibra di carbonio.

Montato in posizione centrale posteriore v’è il noto V8 da 4.0 litri che non subisce modifiche, continuando a proporre i suoi 720 CV di potenza e 770 Nm di coppia massima che le permette di scattare da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e di raggiungere la velocità massima di 341 km/h.

Salone di Ginevra 2019

Tutte le novità del Salone di Ginevra Casa per Casa

Supercar, utilitarie, SUV, auto di lusso e concept car. Ecco tutte le anteprime del Salone di Ginevra 2019