Salone di Ginevra 2019

Lamborghini Huracan Evo: svelata anche la Spyder

di Junio Gulinelli -

La versione a cielo aperto della rinnovata baby supercar di Sant'Agata debutterà al Salone di Ginevra 2019

Dopo la Huracan Evo, svelata qualche mese fa, Lamborghini è pronta a far debuttare, al Salone di Ginevra 2019, anche la variante scoperta della baby supercar della gamma: la Huracan Evo Spider. Arriverà sul mercato in primavera, con la bella stagione, e con prezzi a partire da 202.437 euro.

Motore e prestazioni

Eccetto la capote in tela, la nuova Lamborghini Huracan Evo Spyder condividerà le doti tecniche e meccaniche con la sorella chiusa. Sotto la carrozzeria ci sarà quindi il V10 5.2L aspirato da 640 CV a 8.000 giri e 600 Nm di coppia a 6.500 giri.

Con questa configurazione la nuova Huracan a cielo aperto dichiara uno sprint 0-100 in 3,1 secondi e una velocità massima di 325 km/h. Degne di nota anche le performance in frenata: grazie ai freni in carboceramica è infatti capace di fermarsi, da 100 km/h, in uno spazio di soli 32,2 metri.

Chassis migliorato

Le soluzioni tecniche della nuova Lamborghini Huracan Evo Spyder sono le stesse che hanno debuttato sulla coupé, come l’asse posteriore sterzante, il Lamborghini Dynamic Steering e il Lamborghini Dinamica Veicolo Integrata che adatta automaticamente e in tempo reale le sospensioni e la trazione integrale.Nuove anche le sospensioni magnetoreologiche importabili su tre diversi setup: Strada, Sport e Corsa.

Anteprime

Lamborghini Huracan EVO

Dopo 5 anni sul mercato la sportiva entry level di Sant'Agata Bolognese si aggiorna