Salone di Ginevra 2019

Koenigsegg Jesko: obiettivo 500 km/h

L'erede della Agera RS entrerà in produzione a fine 2020 e ne saranno prodotte solo 125 unità

Tra le hypercar che abbiamo visto quest’anno al Salone di Ginevra 2019 ce n’è una che non deve e non vuole passare inosservata: la nuova Koenigsegg Jesko, una belva da 1.623 CV che punta a una barriera fino ad ora inavvicinabiile: i 500 km/h di velocità massima.

Il nome scelto è in onore al fondatore della marca svedese, Jesko Koenigsegg, e occuperà il posto vacante lasciato dalla Agera RS. Sulla carta dichiara una velocità di punta di 483 km/h, la più elevata tra tutte le supercar omologate per l’uso su strade pubbliche. Ma dalla Svezia i dirigenti della marca annunciano di voler spingersi oltre e nei simulatori virtuali sarebbero già riusciti a farle infrangere la suggestiva barriera dei 500 km all’ora.

Nuova trasmissione Light Speed Transmission

Responsabile di questo record ‘potenziale’ è soprattutto il V8 da 5.0 litri sovralimentato con due turbo, lo stesso della Agera RS, ma profondamente modificato e ottimizzato. Sempre sulla carta dichiara 1.298 CV, ma alimentato con benzina E85 raggiungerebbe il tetto di 1.625 CV. Dal punto di vista meccanico un’altra importante novità che arriva con la nuova Koenigsegg Jesko è la trasmissione Light Speed Transmission di nuova generazione e dal peso di soli 90 kg. La sua caratteristica inedita è che, oltre al funzionamento sequenziale delle nove marce, si può selezionare la modalità POD (Power on Demand) che permette, grazie a un sistema di multifrizione, di selezionare automaticamente il rapporto ideale senza passare per le marce intermedie.

Monoscocca in carbonio e alluminio

Tutta la potenza viene trasmessa alle ruote posteriori, in grado di sterzare nelle due direzioni di 3 gradi. Tutta questa tecnologia di primo livello è collocata nella monoscocca in carbonio e alluminio e con supporti attivi che compone il chassis. Il deposito del carburante è integrato nella struttura stessa, così come le rollbar rinforzate con una lega speciale denominata Dyneema. Secondo Koenigsegg è la più resistente al mondo es p la prima volta che viene impiegata nel settore automobilistico.

Aerodinamica migliorata del 40%

L’aerodinamica della carrozzeria è stata studiato fino al minimo dettaglio. Sarebbe in grado di generare un carico aerodinamico di 1.400 kg a 275 km/h, mentre a 250 km/h sarebbe di 800 kg, un 40% in più rispetto alla Agera. L’alettone posteriore è regolabile ed è collocato in una posizione arretrata ed è ancorato allo spoiler che fuoriesce dal tetto.

Salone di Ginevra 2019

Tutte le novità del Salone di Ginevra Casa per Casa

Supercar, utilitarie, SUV, auto di lusso e concept car. Ecco tutte le anteprime del Salone di Ginevra 2019