Salone di Ginevra 2019

Italdesign DaVinci. La gran turismo elettrica o V8

di Redazione -

Due motori elettri o un otto cilindri a V da 4.0 litri

Al Salone di Ginevra 2019 Italdesign ha alzato i veli sulla nuova concept car DaVinci. Si tratta di un prototipo che rende omaggio al genio italiano scomparso 500 anni fa.

L’aspetto è quello di una gran turismo sportiva a quattro posti, lunga quasi 5 metri (4,98 metri), con un passo di 2,9 metri e con portiere ad apertura ad ali di gabbiano.

L’estetica della Italdesign DaVinci segue l’idea di bio-design, con linee sinuose ispirate alla natura e soluzioni aerodinamiche avanzate, come testimoniano le pinne laterali sulle portiere, i profili integrati nel frontale e il profilo posteriore attivo.

L’impostazione dell’abitacolo è tutta rivolta al guidatore e la plancia è dominata da tre schermi, i rivestimenti sono rigorosamente in Alcantara e la console centrale è retroilluminata. Sul tunnel di trasmissione sono montati altri comandi e uno schermo, dedicati ai passeggeri posteriori.

Il powertrain della Italdesign DaVinci è elettrico, con due motori montati ognuno su un asse, mentre le batterie sono posizionate sotto al pianale. Ma, volendo, la DaVinci è stata progettata per ospitare anche un motore termico (con le dovute modifiche all’anteriore e al tunnel di trasmissione), nello specifico un potente V8 da 4.0 litri.

Tra le altre novità, questa Italdesign DaVinci fa debuttare anche i nuovi pneumatici Pirelli P Nero Elect, appositamente pensati per le auto elettriche e ibride plug-in, con una bassa resistenza al rotolamento per aumentare l’autonomia.

Salone di Ginevra 2019

Tutte le novità del Salone di Ginevra Casa per Casa

Supercar, utilitarie, SUV, auto di lusso e concept car. Ecco tutte le anteprime del Salone di Ginevra 2019