Salone di Ginevra 2019

Honda e-Prototipe, il futuro (elettrico) del brand a Ginevra

Nasce sulla base dell'Urban EV Concept del 2017 e offre soluzioni di guida perfette per l’ambiente urbano

Honda a Ginevra punterà i riflettori su e-Prototype, il nuovo veicolo elettrico urbano della Casa nipponica, sviluppato a partire dall’acclamato Urban EV Concept del 2017. Rappresenta una componente essenziale della strategia europea sull’elettrificazione di Honda e unisce un design esclusivo, funzionalità avanzate e una esperienza di guida coinvolgente. Un’auto capace di offrire soluzioni di guida perfette per l’ambiente urbano.

Proporzioni compatte e abitacolo futuristico

Per quanto riguarda il design, tra gli elementi di design che evidenziano il carattere semplice ed essenziale, vi sono le maniglie delle portiere “estraibili” e le videocamere compatte in sostituzione dei tradizionali specchietti retrovisori laterali. L’avanzata porta per la ricarica, integrata al centro del cofano, è facile da usare da entrambi i lati e le luci LED visibili attraverso il vetro accolgono a bordo il conducente informandolo del livello di ricarica della batteria. Il cuore di Honda e-Prototype è la nuova piattaforma EV, che permette di avere proporzioni estremamente compatte.

Al suo interno spiccano rivestimenti in melange e il doppio schermo orizzontale personalizzabile che vanta una serie di applicazioni e servizi di Infotainment intelligenti. La sofisticata interfaccia High-End, progettata per offrire la massima utilità, trasforma l’auto da semplice mezzo di trasporto a sistema completamente integrato con la moderna vita di tutti i giorni. Honda e-Prototype offrirà un’autonomia di oltre 200 km e una funzione di “ricarica veloce” dell’80% della batteria in 30 minuti, rendendo la vettura ideale per gli spostamenti di tutti i giorni.