Salone di Ginevra 2014

Opel, a Ginevra il nuovo motore 1.6 CDTI da 110 CV

Consuma solo 3,7 litri di carburante per 100 km con emissioni di CO2 di soli 97 g/km

Dopo aver debuttato sulla Zafira Tourer, il nuovo motore Opel 1.6 CDTI da 100 kW/136 CV e 320 Nm di coppia massima è ora disponibile anche su Astra 5 porte, Astra Sedan 4 porte e Astra Sports Tourer.

Al Salone di Ginevra, inoltre, la Casa tedesca farà debuttare la versione da 81 kW/110 CV, capace di consumare solo 3,7 litri di carburante per 100 km con emissioni di CO2 di soli 97 g/km.

1.6 CDTI da 136 CV

Il nuovo motore 1.6 CDTI da 136 CV è il primo a essere già a norma Euro 6 ed è il diesel più pulito mai costruito da Opel. Vanta una coppia massima di ben 320 Nm – il 7% in più rispetto al precedente motore 1.7 da 130 CV.

Allo stesso tempo, l’efficienza migliora e le emissioni di CO2 scendono. La versione a questo livello di potenza si accontenta di soli 3,9 litri di carburante per 100 km nel ciclo NEDC e genera emissioni di CO2 pari a soli 104 g/km – l’8% in meno rispetto all’unità 1.7.

Non sorprende quindi che in Germania Astra 1.6 CDTI abbia guadagnato la massima certificazione di efficienza energetica (A+), che si accompagna a prestazioni eccellenti e a un’ottima coppia ai bassi regimi: Astra passa da 0 a 100 km/h in 10,3 secondi (Sedan 4 porte: 10,1 secondi); da 80 a 120 km/h in quinta in soli 9,2 secondi (Sedan 4 porte: 9,1 secondi, Sports Tourer: 9,9 secondi). La velocità massima è di 200 km/h e la Sedan 4 porte raggiunge addirittura i 205 km/h.

Astra 5 porte 1.6 CDTI da 100 kW/136 CV con dispositivo Start/Stop e cambio manuale a sei velocità è disponibile a partire da 23.550 euro, la Sedan 4 porte da 24.050 euro, mentre i prezzi per la Sports Tourer partono da 24.550 euro.

A Ginevra la versione da 110 CV

A Ginevra viene presentata per la prima volta la versione da 81 kW/110 CV del turbodiesel Opel di ultima generazione. Nonostante consumi ed emissioni bassissime, la versione da 110 CV dell’ultramoderno e silenzioso diesel Opel che sarà disponibile da aprile è tutto meno che un motore fiacco ed economico.

Basta considerare che Astra 5 porte, Sedan 4 porte e Sports Tourer passano da 0 a 100 km/h in 12,0 secondi e raggiungono una velocità massima di 186 km/h. Il nuovo propulsore è abbinato a un cambio manuale a sei rapporti ulteriormente sviluppato e migliorato che garantisce il massimo comfort.

Opel ha investito oltre 50 milioni di Euro nell’ottimizzazione dei propri cambi a cinque e sei velocità. Numerosi interventi sui componenti della trasmissione, sulla meccanica del cambio e sull’integrazione nel veicolo hanno consentito di migliorare il comfort in maniera evidente.

Foto

Opel Astra, la storia in foto

Le quattro evoluzioni della compatta di Rüsselsheim.

Foto

Opel Astra (2012): tutte le immagini

Tutte le foto della compatta della Casa tedesca

Anteprime

Opel Astra 2014: la novità è il 1.6 CDTI

Il Model Year della compatta tedesca rimane esteticamente uguale ma introduce in listino il nuovo 1.6 CDTI e sarà equipaggiata con il sistema di infotainment Intellilink.