Salone di Ginevra 2019

Aston Martin AM-RB 003: figlia della Valkyrie

A Ginevra debutta il prototipo della nuova iper-sportiva stradale della Casa inglese

Al Salone di Ginevra Aston Martin ha svelato l’annunciata AM-RB 003, la “figlia della Valkyrie” che, anche se ancora sotto forma di prototipo, promette prestazioni radicali e grandi emozioni al volante.   

Il concetto è quello di una hyper car a motore centrale, con un powertrain composto da un V6 turbo e da un propulsore elettrico.  La nuova Aston Martin AM-RB 003 potrà contare, per il suo sviluppo, sull’appoggio di Red Bull Advanced Technologies, sfruttando tutto il know-how accumulato in anni di Formula 1.

Aerodinamica ‘aerospaziale’

Dal punto di vista aerodinamico adotterà soluzioni avanzate, come ad esempio il sistema FlexFoil, preso in prestito dall’ingegneria aerospaziale e che permette di modificare il carico aerodinamico senza cambiare fisicamente l’angolo dell’alettone. La marca inglese promette che sarà una vera sportiva di razza, ma più comoda rispetto alla Valkyrie per l’uso su strada.

Apex Ergonomics

L’abitacolo sfoggia un design minimalista con nuovi materiali realizzati con tecniche di stampa in 3D. L’ergonomia perfetta è assicurata da quella che Aston Martin chiama “Apex Ergonomics”, ovvero un’allineamento perfetto tra l’asse centrale della schiena del guidatore, il volante e i pedali.

Al posto della console centrale si trova un supporto per lo smartphone e, più in basso, uno stretto tunnel di trasmissione che separa i due unici posti all’interno dell’abitacolo, con i sedili integrati nella struttura dell’auto.

La produzione della futura Aston Martin AM-RB 003 sarà limitata a 500 unità destinate a tutto il mondo.

Salone di Ginevra 2019

Tutte le novità del Salone di Ginevra Casa per Casa

Supercar, utilitarie, SUV, auto di lusso e concept car. Ecco tutte le anteprime del Salone di Ginevra 2019