Francoforte 2017

Opel Astra EcoM: arriva la versione a metano

La compatta di Rüsselsheim a doppia alimentazione debutta al Salone di Francoforte 2017

A partire da oggi Opel apre gli ordini per la nuova variante a metano della Opel Astra. La versione a gas naturale compresso della compatta del marchio tedesco sarà presentata in anteprima mondiale al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte di quest’anno (dal 14 al 24 settembre) e sarà disponibile presso le concessionarie subito dopo la kermesse con prezzi da 23.300 euro per la versione a 5 porte e da 24.300 euro per la familiare Sport Tourer.

Il 1.4 ecoM da 110 CV

In entrambi i casi a spingerla ci pensa il motore turbo 1.4 litri ecoM a metano da 81 kW/110 CV, basato sul propulsore benzina in alluminio montato su Astra e Mokka X. Questa unità quattro cilindri è ottimizzata per essere utilizzata con gas naturale, biogas o una miscela di questi due carburanti (consumi di metano secondo il ciclo NEDC: ciclo urbano 5,7-5,6 kg/100 km, ciclo extraurbano 3,4-3,3 kg/100 km, ciclo misto 4,3-4,1 kg/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo misto pari a 116-113 g/km).

Equipaggiamento

A bordo di Astra ecoM a metano sono inoltre presenti numerosi sistemi di assistenza alla guida, dal Riconoscimento dei cartelli stradali al Sistema di mantenimento della corsia di marcia Lane Keep Assist, fino all’Avviso incidente con Frenata automatica di emergenza. L’Astra ecoM Sports Tourer disporrà inoltre del sistema di apertura e chiusura del portellone del bagagliaio anche senza chiave né telecomando.