Detroit 2019

Infiniti QX Inspiration Concept: il SUV del futuro debutta a Detroit

di Redazione -

Powertrain elettrico e guida autonoma per la prima sport utility a zero emissioni della firma giapponese

Infiniti sembra decisa a fare il salto nel segmento delle elettriche. Nello specifico in formato SUV. A confermare le intenzioni del brand di lusso giapponese di Nissan è il nuovo prototipo, denominato QX Inspiration Concept, presentato in queste ore al Salone di Detroit 2019.

Anticipa la futura prima elettrica al 100% del marchio e mostra per la prima volta il nuovo linguaggio stilistico che influenzerà tutti i futuri modelli della Casa nipponica. Il design si ispira alla Q Inspiration Concept vista lo scorso anno e si caratterizza per le sue linee rette e appuntite che contrastano con le curve morbide e fluide della carrozzeria.

Il tutto incorniciato in una silhouette moderna dai tratti futuristici. Lunga 4.650 mm e con un passo di ben 2.850 mm, la Infiniti QX Inspiration Concept fa a meno della griglia frontale e sfoggia il logo Infiniti retroilluminato, oltre a gruppi ottici estremamente sottili e affilati. Al posteriore non mancano tocchi sportivi come lo spoiler sul tetto e i gruppi ottici che attraversano la carrozzeria da un lato all’altro. Completano il quadro estetico gli enormi cerchi da 22 pollici e la tinta carrozzeria in Liquid White.

L’abitacolo è estremamente spazioso e luminoso con ampi volumi che trasmettono prima di tutto confortò La plancia è dominata da un monitor che la occupa interamente e il volante rettangolare è rivestito in pelle marrone e bianca. Altra caratteristica della Infiniti QX Inspiration Concept è l’avanzato sistema di guida autonoma di cui è dotata. Il volante scompare nella plancia e i pedali si ripiegano sotto al fondo dell’abitacolo offrendo ancora più spazio al guidatore, che in questa modalità diventa passeggero.

Archivio

Infiniti QX Sport Inspiration

Al Salone di Pechino un anticipo della nuova mide-size SUV del marchio giapponese