Detroit 2019

Ford Mustang Shelby GT500: la più potente di sempre

di Junio Gulinelli -

Svelata a Detorit la Pony Car più radicale della storia

Era stata annunciata e puntuale come un orologio, Ford ha svelato al Salone di Detroit 2019 la nuova Mustang Shelby GT500 2019. Il cuore pulsante di questa autentica belva che arriverà esclusivamente sul mercato statunitense, è il V8 da 5,2 litri in alluminio, sovralimentato con un compressore Eaton e in grado di erogare ben 710 CV di potenza massima.

L’albero di trasmissione che invia la coppia dell’otto cilindri all’asse posteriore è realizzato in fibra di carbonio. In questo caso, inoltre, il motore è abbinato a una trasmissione automatica a doppia frizione e sette rapporti firmata Tremec e in grado di offrire cambiate in 100 millisecondi e con diverse modalità di funzionamento (normal, sport, drag, track, weather, etc.). Include anche le funzioni line.lock e launch control per bloccare le ruote anteriori e bruciare gli pneumatici posteriori nel primo caso, o per le partenze da ferma nel secondo caso.

Il body kit la renderebbe, secondo Ford, la Mustang Shelby con il carico aerodinamico più efficace della storia. In quanto a prestazioni promette uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi. Sotto la carrozzeria della nuova Mustang Shelby GT500 si nascondono una sospensione con nuova geometria, un nuovo sterzo elettrico assistito, molle più leggere e una nuova generazione di ammortizzatori adattivi MagneRide. L’impianto frenante è affidato a un sistema Brembo con dischi da 402 mm all’anteriore e pinze a sei pistoncini.

Archivio

Ford Shelby GT350 2017

Equipaggiamento più ricco e nuovi pacchetti per la più arrabbiata delle Mustang