Prova su Strada

Volkswagen up! 1.0 MPI Move 60CV

Cinque porte, spaziosa, sicura e ben dotata. Pochi cavalli (60) ma “buoni”...

Pagella
Città 6/10
Fuori città 7/10
Autostrada 8/10
Vita a bordo 8/10
Prezzo e costi 7/10
Sicurezza 8/10
verdetto
7.3/10

La Volkswagen up! è una delle citycar più moderne e versatili in circolazione e il motore “base” 1.0 da 60 CV non è una scelta di ripiego.

La Volkswagen up! non è tra le citycar più vendute in Italia ma è indubbiamente una delle proposte più interessanti del segmento insieme alle gemelle Seat Mii e Skoda Citigo.

Nella nostra prova su strada abbiamo testato la versatile variante a cinque porte dotata del motore “entry-level” 1.0 a benzina da 60 CV nell’allestimento move. Scopriamo insieme i pregi e i difetti della “baby” di Wolfsburg.

6
/10

Città

In città la Volkswagen up! presenta numerosi alti e bassi: se è vero che la citycar di Wolfsburg offre una buona visibilità in manovra e gli utili sensori di parcheggio è altrettanto vero che mancano protezioni per la carrozzeria e che le sospensioni posteriori sono un po’ durette sulle buche più pronunciate.

Non fatevi ingannare dallo “0-100” poco entusiasmante (14,4 secondi da 0 a 100 chilometri orari) e dai pochi cavalli (60): il motore 1.0 a tre cilindri si difende bene grazie ad una spinta corposa già a 3.000 giri.

title
7
/10

Fuori città

Nella guida normale la Volkswagen up! 1.0 60 CV protagonista della nostra prova su strada non è troppo diversa dalla variante da 75 CV: grazie alla buona erogazione in basso le differenze tra le due unità si notano esclusivamente quando si tirano le marce.

Nelle curve la citycar di Wolfsburg regala un comportamento sempre rassicurante impreziosito da uno sterzo sensibile al punto giusto e da un cambio eccellente.

8
/10

Autostrada

Nonostante i soli tre cilindri la Volkswagen up! è molto comoda in autostrada: alle alte velocità il motore non è mai rumoroso e non si avvertono fruscii aerodinamici.

Da non sottovalutare, inoltre, la grande sensazione di sicurezza percepita nei cambi di corsia e nelle frenate brusche. Per quanto riguarda l’autonomia la Casa tedesca dichiara una percorrenza di 795 km ma in realtà bisogna impegnarsi con tutte le proprie forze per stare sopra quota 600.

8
/10

Vita a bordo

Plastiche rigide, lamiera a vista e specchietti retrovisori regolabili manualmente ma anche una grande sensazione di qualità percepita: può sembrare un controsenso ma basta salire a bordo della Volkswagen up! per capire di cosa stiamo parlando. La citycar teutonica oggetto della nostra prova su strada è un’auto ben costruita e la ricerca del risparmio si nota solo in due elementi: l’assenza delle bocchette d’aerazione centrali e i vetri posteriori a compasso. Rispetto alle prime versioni, invece, il pulsante dell’alzacristallo elettrico di destra si trova (finalmente) anche sul pannello porta di sinistra a portata di mano del guidatore.

L’abitacolo offre tanti centimetri per le gambe di chi si accomoda dietro e l’ampio bagagliaio (251 litri che diventano 951 quando si abbattono i sedili posteriori) è sviluppato soprattutto in altezza e può vantare un pratico doppio fondo.

title
7
/10

Prezzo e costi

La Volkswagen up! 1.0 5p. move della nostra prova su strada costa 12.600 euro: un prezzo in linea con quanto offerto dalla concorrenza unito ad una dotazione molto ricca. Qualche esempio? Autoradio Bluetooth, climatizzatore manuale, cruise control, fendinebbia, sensori di parcheggio posteriori e sensore pioggia.

I consumi sono nella media della categoria (22,7 km/l dichiarati, sempre sopra 15 rilevati), così come la tenuta del valore. Delude invece la garanzia di soli due anni a chilometraggio illimitato: il minimo di legge.

8
/10

Sicurezza

Difficile trovare una citycar più sicura della Volkswagen up!: non solo per le cinque stelle conquistate nei crash test Euro NCAP ma anche per una dotazione che comprende gli airbag frontali, laterali e a tendina, l’assistente alle partenze in salita, gli attacchi Isofix, i controlli di stabilità e trazione e la frenata automatica.

A tutto questo si aggiunge una visibilità ottima in tutte le condizioni, un comportamento stradale più rassicurante che divertente, una stabilità impeccabile e freni notevoli.

Scheda tecnica
Tecnica
Motorebenzina, 3 cilindri in linea
Cilindrata999 cc
Potenza max/giri44 kW (60 CV) a 5.000 giri
Coppia max/giri95 Nm a 3.000 giri
OmologazioneEuro 6
Cambiomanuale a 5 marce
Capacità
Bagagliaio251/959 litri
Serbatoio35 litri
Prestazioni e consumi
Velocità max162 km/h
Acc. 0-100 km/h14,4 s
Consumo urb./extra/medio18,2/26,3/22,7 km/l
Autonomia795 km
Emissioni CO2101 g/km
Costi d'utilizzo
Bollo113,52 euro
Prezzo 12.600 euro
Accessori
Alzacristalli elettrici post.non disp.
Autoradio Bluetoothdi serie
Cerchi in lega da 15"710 euro
Climatizzatore manualedi serie
Cruise controldi serie
Fendinebbiadi serie
Sensore lucinon disp.
Sensori di parch. post.di serie
Telecamera post.190 euro
Vernice metallizzata510 euro
Foto

Volkswagen Golf, la storia in foto

Dal 1974 ad oggi, tutte le sei generazioni dell'auto più venduta in Europa.