Prova su Strada

Nuova Opel Crossland: una vettura fedele al proprio DNA

di Ilaria Brugnotti -

Suv dalle dimensioni compatte, la nuova Opel Crossland vanta abitabilità e spazi interni degni di una vettura di categoria superiore. Ecco la nostra prova

La sostanza non è cambiata: la Crossland rimane fedele al proprio DNA. Suv dalle dimensioni compatte con abitabilità e spazi interni degni di una vettura di categoria superiore.

Questa generazione di Crossland si rifà agli stilemi delle Opel di ultima generazione. Tutta nuova la parte frontale dove spicca il rinnovato logo della Casa tedesca, incorniciato da un motivo allungato di colore nero che arriva a inglobare anche i fari anteriori adattivi full LED. Elemento ripreso anche nella parte posteriore dove spiccano i fari fumé. Inedite anche le protezioni sottoscocca anteriori e posteriori e, la nostra versione in prova, è impreziosita dalla modanatura cromata della portiera.

All’interno lo spazio non manca a tutto vantaggio del confort degli occupanti. Degni di nota i sedili posteriori scorrevoli e reclinabili, disponibili con la suddivisione 60/40. Ottima anche la capacità di carico del bagaglio che arriva – con i sedili posteriori totalmente ripiegati – alla capacità di 1.255 litri.

Tutti gli occupanti possono inoltre beneficiare di sistemi infotainment che arrivano a comprendere la Radio Multimedia IntelliLink con schermo touch a colori da 7 pollici ed il top di gamma Multimedia Navi IntelliLink con schermo touch a colori da 8 pollici, entrambe con accesso USB, comandi al volante e connettività bluetooth. Le unità multimediali sono compatibili anche con Apple CarPlay e Android Auto, offrendo gli esclusivi servizi ‘OpelConnect’ e LIVE Navigation.

Ampia la gamma di motorizzazioni disponibili, sia benzina, sia diesel, tutti con cilindrate comprese fra 1.200 e 1.500 cc. Sia i motori benzina (83 e 130 CV), sia i propulsori diesel (110 e 120 CV) sono Euro 6d. L’esemplare della nostra versione in prova è il 1.500 diesel da 110 CV, abbinato al cambio manuale a 6 marce.

La nuova Opel Crossland può essere richiesta anche con l’allestimento GS Line, che si contraddistingue per nuove molle e ammortizzatori per le sospensioni anteriori McPherson e l’asse posteriore con barra di torsione.

Il tutto a vantaggio di una motricità che può contare sul supporto del sistema adattivo di controllo della trazione Opel IntelliGrip. Anche in presenza della trazione su 2 ruote, il sistema consente motricità ottimale e stabilità su differenti tipi di superfici insidiose, come neve, fango e sabbia.

Non mancano, naturalmente, gli ADAS di ultima generazione, fra cui la frenata automatica d’emergenza con rilevamento vetture e pedoni, il riconoscimento dei segnali stradali e il segnale per il mantenimento della corsia.

La nuova Opel Crossland è già disponibile nelle concessionarie con un prezzo di listino che parte da 20.850 Euro.

tag
Opel